Assemini, si dimettono Sindaco e Consiglieri M5S

“Con le dimissioni contestuali di 13 consiglieri della minoranza, abbiamo accompagnato la volontà del Sindaco di dimettersi, ponendo fine a questa lunga e dannosa crisi. La prova che, per noi, i bisogni dei cittadini di Assemini vengono prima di tutto il resto.
Una crisi che è iniziata e finita nella maggioranza (M5S). Dimettendoci abbiamo evitato ulteriori 20 giorni di agonia. Inoltre, che la Giunta rimasta in carica continuasse a deliberare consulenze e incarichi diretti.
Purtroppo, abbiamo anche rilevato che l’arroganza, l’irresponsabilità e la menzogna non erano cessate con le dimissioni del Sindaco. Liberare al più presto Assemini da questo infelice bivacco era un atto dovuto.
I cittadini sono alle prese con crescenti difficoltà, non potevamo consentire ulteriori danni.
Nei prossimi giorni completeremo un documento che consegneremo al Commissario, con le priorità per i cittadini” – così Massimo Carboni, portavoce Fratelli d’Italia.