“1942-2022. Gli ottant’anni del Codice della navigazione: passato, presente e futuro”

1942-2022
Fonte foto: www.marittimienavi.net

Nella ricorrenza dell’80esimo anniversario dalla data della sua entrata in vigore, giovedì 9 giugno si svolgerà nel porto di Cagliari, presso Terminal Molo Ichnusa, il convegno: “1942-2022. Gli ottant’anni del Codice della navigazione: passato, presente e futuro

L’evento di Cagliari, dedicato all’Ordinamento amministrativo della navigazione marittima, segue la giornata inaugurale della serie di eventi e approfondimenti tematici dedicati a questo importante strumento normativo del mondo marittimo e aereo italiano, svoltasi il 21 aprile scorso, nella ricorrenza esatta dell’80esimo anniversario, presso la Facoltà di Giurisprudenza della Sapienza Università di Roma.

Iniziativa fortemente voluta, sin dal giorno del suo insediamento al Comando generale lo scorso 25 luglio 2021, dall’attuale Comandante generale delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone e, concretizzatasi grazie ad una stretta sinergia che – anche d’intesa con il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili – si è venuta a creare tra il Comando generale e le Cattedre di Diritto della Navigazione delle Università “Sapienza” di Roma, dell’Università di Cagliari (con i Prof.ri Deiana e Piras) e di Udine.

Alla giornata di studi che si svolgerà presso lo scalo del capoluogo sardo saranno presenti, oltre all’Amm.Isp.Capo Nicola Carlone e alla dott.ssa Maria Tersa Di Matteo, Vice capo Gabinetto e Direttore Generale per la Vigilanza sulle Autorità di sistema portuale e il trasporto marittimo del MIMS, esponenti dell’Amministrazione regionale, dell’Università di Cagliari, del cluster marittimo-portuale, rappresentanti delle magistrature locali, delle Forze Armate e di Polizia.

advertisement

Il convegno potrà essere seguito anche online al seguente indirizzo: https://bit.ly/39tyYP9

Si allega programma dell’evento: 1942-2022. GLI OTTANT’ANNI DEL
CODICE DELLA NAVIGAZIONE: PASSATO, PRESENTE E FUTURO

La presenza della stampa è particolarmente gradita

 

Per rimanere sempre aggiornato: www.guardiacostiera.gov.it
Segui la Guardia Costiera anche su Twitter, Facebook e Youtube