Senorbì – Deferito in stato di libertà per truffa aggravata un 34enne

Gli accertamenti dei carabinieri hanno permesso di risalire all'utilizzatore della carta postepay ricaricata e quindi del destinatario del denaro provento di truffa.

Senorbì – Deferito in stato di libertà per truffa aggravata un 34enne

Ieri a Senorbì, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di un’attività d’indagine scaturita dalla querela presentata il 10 febbraio scorso da un 33enne di Mandas, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un 34enne di Chieti, disoccupato, censito in banca dati ff.pp..

Questi, in seguito all’inserzione di vendita di una stufa a pellet pubblicata dal senorbiese sul sito “subito.it“, lo aveva contattato al telefono mostrandosi interessato all’acquisto e invitandolo a recarsi presso uno sportello ATM per ricevere l’acconto, ma con artifizi e raggiri lo aveva indotto successivamente a compiere sulla tastiera dell’apparato bancomat una serie di operazioni in virtù delle quali si realizzava un accredito di 253,00 euro sulla carta postepay prepagata del reo, che successivamente si rendeva irreperibile.

Gli accertamenti dei carabinieri hanno permesso di risalire all’utilizzatore della carta postepay ricaricata e quindi del destinatario del denaro provento di truffa.

advertisement
Articolo precedenteVillaputzu – Deferito in stato di libertà per truffa aggravata un 38enne 
Articolo successivoIl cartellone della Stagione Concertistica 2022 degli Amici della Musica di Cagliari prosegue nel mese di maggio con tre imperdibili spettacoli
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.