SarrochArt 2022 – Festival delle Arti Visive

 Dopo due anni caratterizzati dall'emergenza sanitaria e dal distanziamento, Sarroch punta sulla cultura a tutto tondo per far ripartire la socialità e coinvolgere i cittadini con iniziative di pregio.

SarrochArt 2022 – Festival delle Arti Visive

 Dopo due anni caratterizzati dall’emergenza sanitaria e dal distanziamento, Sarroch punta sulla cultura a tutto tondo per far ripartire la socialità e coinvolgere i cittadini con iniziative di pregio.

In questo contesto si inserisce la prima edizione di “SarrochArt 2022 – Festival delle Arti Visive”. L’iniziativa, che partirà domani, giovedì 12 maggio, e proseguirà nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14, è dedicata in questa prima sezione al tema della pittura e dello sport, e prevede diverse attività. Gli appuntamenti si snoderanno tra la Biblioteca comunale, l’Istituto comprensivo e lo Stadio comunale “Mario Tiddia”.

La giornata di apertura prevede laboratori di pittura firmati dall’associazione ArTcobaleno degli Angeli e dall’artista Valentina Vinci, mentre venerdì le attività laboratoriali saranno a cura di Valeria Zaccheddu e dell’Associazione ArTcobaleno degli Angeli. Sabato, giornata dedicata allo sport, è in programma l’inaugurazione di un murale dedicato a Mario Tiddia a cura dell’artista Paolo “Mamblo” Mazzucco, in collaborazione con l’Associazione Culturale Skizzo e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Sarroch, con la presentazione a cura di Bruno Corda e Massimiliano Medda. A seguire la partita Sarroch – Cagliari Calcio Vecchie Glorie.

 DICHIARAZIONI. Il primo cittadino di Sarroch Angelo Dessì, sottolineando le difficoltà affrontate negli ultimi due anni, legate all’emergenza sanitaria, afferma che «questa iniziativa è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale, in sinergia con tutte le realtà coinvolte. Sono entusiasta di questa iniziativa – dettaglia – che finalmente riporta la cultura in tutte le sue forme al centro della nostra comunità e del nostro paese».

advertisement

Dello stesso avviso è anche l’assessora comunale alla cultura Rebecca Scano, che raccontando la genesi del progetto spiega che «l’idea è nata con l’obbiettivo di coinvolgere il più possibile la popolazione. Negli ultimi anni si è creata una sorta di disaffezione, anche nella realtà giovanile, in riferimento all’ambito sociale del quale la cultura rappresenta un vero e proprio motore. “SarrochArt 2022” – sottolinea – intende coinvolgere tutte le fasce d’età con iniziative pensate ad hoc».

Articolo precedenteNo dipendenze day 2022 – Da Olbia parte la nuova avventura nazionale
Articolo successivoPronto Soccorso Di Ozieri: Medici Al Lavoro In Condizioni Disumane
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.