Ragazzo tenta il furto di un appartamento

Ragazzo tenta il furto di un appartamento

Polizia di Stato di Cagliari: l’uomo aggredisce i suoi ex coinquilini, che chiamano il 113. Arrestato per rapina impropria.

Nel rispetto dei diritti delle persone indagate e della presunzione di innocenza, per quanto risulta allo stato, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudiziosi comunica quanto segue: gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un giovane di 27 anni originario del Bangladesh, colto in flagranza del reato di tentata rapina impropria (tenta il furto di un appartamento).

Nella pomeriggio di ieri il giovane era stato sorpreso dagli inquilini, suoi connazionali, all’interno di un appartamento nel centro storico di Cagliari, mentre era intento a rovistare tra i loro effetti personali. Gli stessi hanno chiesto aiuto alla Polizia di Stato, chiamando il 113.

Il 27enne bengalese, che aveva domiciliato in passato nello stesso appartamento, ha aggredito le vittime nel tentativo di darsi alla fuga. Tentativo vano, poiché l’uomo è stato prontamente bloccato dai poliziotti nel frattempo intervenuti sul posto.

advertisement

Da ulteriori accertamenti, inoltre, lo straniero è risultato destinatario di un decreto di espulsione dal Territorio nazionale. Pertanto, è stato anche denunciato per inottemperanza a tale provvedimento. L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Uta, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.