Incendio a Pabillonis

Ieri a Pabillonis in località “Su Pardu”, alla periferia del centro abitato, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Villacidro, unitamente a personale della Stazione forestale di vigilanza ambientale di Guspini, ai vigili del fuoco di Sanluri e ai volontari della locale protezione civile, sono intervenuti nello spegnimento di un incendio scoppiato in un appezzamento di terreno ricoperto da ampie e alte sterpaglie, con combustione di circa mezzo ettaro di terreno, di proprietà di un cinquantottenne del luogo, disoccupato.

L’incendio è stato estinto alle successive ore 15:45. Durante lo spegnimento anche il proprietario, che si era attivato per collaborare nelle attività in corso, è stato colto da malore e trasportato da personale sanitario del 118 presso l’ospedale di San Gavino Monreale per le cure del caso, non in pericolo di vita.

L’attività d’indagine svolta dai carabinieri nell’immediatezza, grazie all’acquisizione di dichiarazioni testimoniali e di altri riscontri investigativi, in relazione anche al potenziale pericolo occorso per l’incolumità pubblica, per la vicinanza di alcune abitazioni e di altri materiali infiammabili prossimi al luogo dell’evento, ha permesso di acquisire rilevanti elementi di colpevolezza nei confronti del proprietario, tanto che questi è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per il reato di incendio.