Doglio Flower Market organizzato da Sgaravatti

Doglio Flower Market organizzato da Sgaravatti

Arriva il mercato dei fiori in centro città: domenica 22 maggio, dalle ore 10 alle ore 15, la Corte di Palazzo Doglio si prepara ad ospitare la prima edizione.

Un progetto che nasce dalla precisa volontà di Palazzo Doglio, Italy’s Leading Hotel, e Sgaravatti Group, eccellenza del florovivaismo e del garden design, di offrire alla città una nuova, esclusiva esperienza all’insegna del bello, dei colori e dei profumi, sotto la raffinata curatela di Rosi Sgaravatti, prima imprenditrice a ricoprire il ruolo di presidente di Assoverde, l’associazione italiana costruttori del verde e presidente del Garden Club di Cagliari. Da qui, il Doglio Flower Market, un luogo in cui incontrarsi, curiosare ma anche acquistare piante, prodotti ed esclusive composizioni floreali, approfondire le proprie conoscenze florovivaistiche e fare scoprire ai bambini nuovi percorsi di creatività.

Il tema della prima edizione non poteva che essere la rosa, fiore simbolo del mese di maggio, della bellezza senza tempo e della rinascita. Passeggiando nella Corte Doglio il 22 Maggio si potranno infatti scoprire numerose varietà, tra le quali le commestibili, quelle profumate, paesaggistiche e rampicanti, per non citarne che alcune.

Oltre alla vendita dei fiori, il corso della giornata sarà scandito dalle diverse attività in programma a partire dalle performance di arte floreale per continuare con i talks di approfondimento e, per i più appassionati, un vero e proprio corso di giardinaggio sulla rosa. Un programma molto speciale sarà inoltre dedicato ai bambini con laboratori di flower design, che si terranno la mattina, a cura di Donatella Fa, Maestra d’arte floreale, in cui i più piccoli si misureranno con piccole composizioni di fiori e caramelle, per poi proseguire con il Tuttestorie Flower Edition, una selezione di letture su boschi, botanica, fiori e piante, con la preziosa collaborazione di “Tuttestorie”, storica libreria e organizzatrice dell’omonimo festival di letteratura per bambini.

advertisement

Dulcis in fundo, non poteva mancare una speciale proposta dell’Osteria del Forte con un ricercato cocktail ispirato ai colori del Flower Market e un fuori menù “floreale” firmato dall’Executive Chef Alessandro Cocco.