Dieci nuovi autobus da 12 metri per rinnovo trasporti a Sassari

Dieci nuovi autobus

Dieci nuovi autobus da 12 metri per rinnovo trasporti a Sassari

Si rinnova la flotta di Atp S.p.A. a Sassari. L’azienda ha acquistato dieci nuovi autobus da 12 metri che manderanno definitivamente in pensione quelli più datati.

Un processo di ringiovanimento della flotta necessario anche per la salvaguardia dell’ambiente.

I nuovi 10 bus IVECO Urbanway rispettano, infatti, le normative antinquinamento Euro VI e vanno a sostituire mezzi Euro 3, garantendo quindi una riduzione delle emissioni di agenti inquinanti (comprese le famigerate PM10 e il monossido di carbonio) di oltre il 70%.

Gli Urbanway da dodici metri potranno trasportare centosei persone, con ventisette posti a sedere. I mezzi sono più silenziosi e facilmente manovrabili dagli operatori di guida. Il design interno, di nuova concezione, è realizzato per garantire una accessibilità migliore a bordo e il viaggio più confortevole. I nuovi Iveco Urbanway, a differenza dei vecchi bus che vanno in pensione, sono dotati di un pianale completamente ribassato e una pedana per accogliere a bordo più facilmente le sedie a rotelle.

Con questi nuovi dieci mezzi tutta la flotta di ATP Sassari sarà, quindi, accessibile ai disabili. 

Non solo. Anche il sistema di informazione alla clientela è di ultima generazione: all’interno gli Urbanway presentano schermi a LED più grandi rispetto agli attuali e gli indicatori esterni di linea sono a colori. Sono a tecnologia LED anche l’illuminazione interna e i fari del mezzo.

advertisement

I nuovi bus viaggeranno su tutta le linee a seconda dell’organizzazione aziendale e delle esigenze di mobilità ed entreranno ufficialmente in servizio già a partire dal fine settimana. 

Si tratta di un passo importante verso l’abbattimento dell’età media della flotta aziendale, ad ogni modo già  tra le più giovani a livello anzionale. L’azienda, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Sassari guidata dal primo cittadino Nanni Campus, guarda verso e-mobility e punta all’elettrificazione di una linea, la numero 8, entro la fine del 2023: “vogliamo che il trasporto pubblico di Sassari diventi fiore all’occhiello nell’ambito delle politiche di mobilità sostenibile a livello nazionale” – sottolinea Paolo Depperu Presidente di ATP che prosegue – “l’elettrificazione della linea 8 che attraversa il centro storico e la zona ottocentesca della nostra città sarà soltanto l’inizio di una trasformazione virtuosa verso l’abbattimento delle emissioni ed una mobilità più snella nel cuore della città, oltre a rappresentare – e ne sono convinto –  un incentivo per la popolazione cittadina a lasciare finalmente a casa  l’auto di proprietà e ad usare ancora più volentieri i mezzi pubblici”.