Cucciari, Fresu e Marras modellano “Perfetta”, lo spettacolo di Mattia Torre

Perfetta; Geppi Cucciari in scena giovedì 5 maggio alle ore 21 al Teatro del Carmine di Tempio Pausania, venerdì 6 e sabato 7 maggio alle ore 20.30 e domenica 8 maggio alle ore 19 al Teatro Massimo di Cagliari.

Perfetta è l’ultimo monologo teatrale scritto da Mattia Torre, uno dei drammaturghi più influenti nella scena televisiva e teatrale italiana recentemente scomparso, nel quale si racconta un mese della vita di una donna, scandito dalle quattro fasi del ciclo femminile. La protagonista assoluta è Geppi Cucciari. Le musiche sono di Paolo Fresu, i costumi di Antonio Marras.

 

Sinossi

Per la prima volta alle prese con toni che non prediligono unicamente la comicità, ma si avventurano con profondità in sfumature anche più malinconiche e drammatiche, Cucciari interpreta una venditrice d’automobili, moglie e madre, che conduce una vita regolare nella quale trovano posto il lavoro, la famiglia, gli impegni e moltissime responsabilità.

advertisement

Il racconto analizza i martedì di quattro settimane differenti, giornate identiche nei ritmi ma diverse nella percezione: a causa delle variazioni delle quattro fasi del ciclo, cambiano gli stati d’animo, le reazioni, le emozioni e gli umori della protagonista.

“Perfetta” cerca di trattare con umiltà, ma anche frontalità, un tabù di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli.

Un monologo nel quale trovano spazio sferzate di comicità e satira di costume, ma anche riflessioni più amare e profonde, in un delicato tentativo di consapevolezza e di empowerment femminile di cui sembra esserci un grande bisogno nel nostro tempo.

L’autore

Mattia Torre è stato autore teatrale, sceneggiatore e regista. Nel 2005 ha scritto e diretto il monologo teatrale Migliore, con Valerio Mastandrea. È stato tra gli autori del programma Parla con me di Serena Dandini. Con Ciarrapico e Vendruscolo scrive la serie TV Buttafuori e la prima, la seconda e la terza stagione di Boris, per Fox Italia, diventando anche co-regista. Con gli stessi autori, ha scritto e diretto Boris – il film e nel 2014 Ogni maledetto Natale. È stato autore e regista dello spettacolo Qui e ora con Valerio Mastandrea e Valerio Aprea. Nel 2015 ha scritto con Corrado Guzzanti la serie TV Dov’è Mario?. Nel 2017 ha scritto e diretto la serie TV La linea verticale, pubblicando l’omonimo romanzo edito da Baldini&Castoldi.

Geppi Cucciari è la protagonista

Geppi Cucciari è una comica, conduttrice televisiva e radiofonica e attrice italiana.

Cresciuta a Macomer, nel 2000 è entrata a far parte del laboratorio teatrale Scaldasole, mentre l’anno seguente, con una tesi in diritto internazionale pubblico si laurea in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e nel 2001 entra a far parte del laboratorio artistico di Zelig. Nel 2002 prende parte stabilmente al programma Pinocchio, condotto da La Pina su Radio Deejay, e sempre nello stesso anno, con il gruppo Scaldasole, partecipa al programma radiofonico Scaldanight, in onda suRadio Popolare. Sempre nel 2002 partecipa al programma Shorty and Spotty, con i Pali e Dispari, in onda su Happy Channel.

Geppi Cucciari – Perfetta C 8895 – ph Daniela Zedda

Nella stagione teatrale 2002/2003 recita in due spettacoli teatrali: un monologo, scritto con Lucio Wilson, Meglio sardi che mai; e Maionese con la compagnia teatrale Burro Fuso, per la regia di Paola Galassi. Nel 2003 partecipa per la prima volta al programma cabarettistico Zelig Off, in onda in seconda serata su Italia 1. Nel 2004 partecipa al programma comico di MTV Comedy Lab, mentre l’anno successivo entra nel cast di Attacco allo Stato, film tv con Raoul Bova in onda su Canale 5, per la regia di Michele Soavi.

Dal 2005 al 2009 è una dei protagonisti di Zelig Circus, in onda in prima serata su Canale 5. Inoltre tra il 2005 e il 2008 è nel cast della sitcom Belli dentro, trasmessa su Canale 5, per cui ha vinto una Telegrolla come miglior attrice di sitcom nel 2006. Sempre dal 2005 inizia a collaborare con il settimanale Donna moderna. Nel 2006 pubblica il suo primo romanzo, Meglio donna che male accompagnata, scritto con la collaborazione di Lucio Wilson, autore con lei anche dello spettacolo teatrale che la vede protagonista, Si vive una volta. Sola, regia di Paola Galassi, portato in scena nella stagione teatrale 2007/2008. Nel 2007 conduce un programma tutto suo, Geppi Hour, in onda su Sky Show. Nello stesso anno, recita nel film Grande, grosso e… Verdone, per la regia di Carlo Verdone, che esce nelle sale cinematografiche il 7 marzo 2008. Dal 2009 partecipa al programma di seconda serata Victor Victoria, in onda su LA7, commentando i sondaggi riguardanti gli ospiti. Il 10 febbraio 2009 pubblica il suo secondo romanzo, dal titolo Meglio un uomo oggi, edito dalla Arnoldo Mondadori Editore.

Dal 2009 alla fine del 2010, fa parte del cast del programma di LA7 condotto da Victoria Cabello Victor Victoria nei panni di un’improbabile sondaggista. Conduce insieme a Simone Annicchiarico le prime due stagioni (2010 e 2011) del talent show Italia’s Got Talent in onda su Canale 5. Nel dicembre 2010 ha partecipato come giurata alla puntata pilota della trasmissione televisiva Let’s Dance, andata in onda su Canale 5.

Dal 28 febbraio 2011 conduce G’ Day, il nuovo preserale di LA7 e il 18 febbraio 2012 partecipa come ospite all’ultima serata del Festival di Sanremo su Rai 1, condotto da Gianni Morandi e Rocco Papaleo. L’11 marzo 2012 viene premiata al 52º Premio regia televisiva come miglior personaggio televisivo femminile dell’anno. Partecipa il 5 maggio 2012 come giurata ad Amici su Canale 5. Da gennaio 2013 si occupa della copertina – nota come Agenda Geppi – del programma Le invasioni barbariche con Daria Bignardi, in onda su LA7; a giugno lascia LA7 perché passa in Rai: infatti conduce nel dicembre 2013 il programma settimanale di seconda serata di Rai 1 Dopotutto non è brutto insieme a Francesco Bonami e dal gennaio 2014 conduce su Rai 3 insieme a Piero Dorfles il programma Per un pugno di libri, sostituendo alla conduzione Veronica Pivetti.

Dall’ottobre 2014 è impegnata, nel ruolo di Morticia Addams, nel musical La famiglia Addams, insieme ad Elio (Gomez), Pierpaolo Lopatriello e Giulia Odetto. Ha condotto, insieme a Gianni Morandi, la puntata di Zelig del 30 ottobre 2014. Dal 14 settembre 2015 è conduttrice del programma radiofonico Un giorno da pecora su Rai Radio 2 e successivamente dal 12 settembre 2016 su Rai Radio 1 insieme a Giorgio Lauro. Dal 24 gennaio 2016, è conduttrice del programma Le iene affiancando alla conduzione MiriamLeone e Fabio Volo la domenica e Nadia Toffa e Pif nella puntata del martedì. Il 29 ottobre 2016 inizia a condurre insieme a Massimo Gramellini Le parole della settimana su Rai3. Nel 2017 ha doppiato Barbara Gordon, alias Batgirl, in LEGO Batman – Il film e ha avuto il ruolo di narratrice per il programma di seconda serata di Rai 3 I ragazzi del Bambino Gesù.

Dal 2020 conduce su Rai 3 il programma Che succ3de?.