Arriva a Cagliari lo spettacolo teatrale “Ciranò”

Arriva a Cagliari lo spettacolo teatrale “Ciranò”

Akròama – 1 €uro Festival, Teatro Instabile venerdì 27 e sabato 28 maggio ore 21 Cagliari, Teatro delle Saline, piazzetta Billy Secchi.

Venerdì e sabato al Teatro delle Saline prosegue la rassegna Akròama con “Ciranò”, un cartellone di undici spettacoli con le espressioni più giovani e innovative del teatro sardo e non solo.
Alle 20.30 “Microstorie” con Lea Karen Gramsdorff

Prosegue a Cagliari, al Teatro delle Saline, “1 €uro Festival”, storica rassegna ideata e diretta da Lelio Lecis per avvicinare le nuove generazioni al teatro e mostrare il panorama teatrale sardo più giovane e innovativo.

Il 27 e il 28 maggio il Teatro Instabile porta in scena “Ciranò”, opera teatrale scritta nel 1897 dal drammaturgo francese Edmond Rostand. Lo spettacolo con la regia di Aldo Sicurella mette in scena la storia di Ciranò, eroe, spadaccino e poeta di grande talento, che per amore della bella cugina Rossana darà in più occasioni prova delle sue straordinarie virtù morali e militari. La storia, una riduzione del testo originale, viene narrata e interpretata da un capocomico stralunato e dagli attori della sua compagnia teatrale, che interpretano i personaggi principali della storia: Rossana, il soldato Cristiano bello ma privo di talento, i cavalieri.

advertisement

Con “Ciranò” la compagnia di Paulilatino vuol far conoscere un capolavoro del teatro al pubblico dei bambini e dei ragazzi: l’eroe, che attraverso la recitazione in rima ci appare in tutta la sua ricchezza interiore e bellezza spirituale, in aperto contrasto col suo aspetto esteriore reso ridicolo da un naso enorme, offre molteplici spunti di riflessione, e in una società dominata dall’immagine Ciranò si mostra come un campione di valori da ammirare. La messinscena, dal ritmo serrato e travolgente, è impreziosita da una scenografia che ci riporta alla commedia dell’arte e alle compagnie di girovaghi ormai scomparse. In scena, Aldo Sicurella, Monica Pisano, Marta Proietti Orzella, Jan Maccioni, Stefano Corda, Andrea Carbone.

Lo spettacolo sarà preceduto alle 20.30 da “Microstorie” con Lea Karen Gramsdorff.

La rassegna proseguirà fino all’8 giugno con le compagnie Tragodia, la Scuola d’Arte Drammatica e Origamundi. Tutti gli appuntamenti sono preceduti da “Microstorie”, serie di minidrammi sulla formazione dell’attore e le sue variazioni.

“1 €uro Festival”, nata nel 1999 come “Teatro a mille lire”, ha conquistato negli anni un pubblico sempre più affezionato e curioso di conoscere le produzioni emergenti del teatro isolano (e non solo) con la sua straordinaria creatività e le sue capacità espressive che comprendono sperimentazione e linguaggi multimediali. A dimostrarlo, gli abbonamenti per la nuova stagione sold out in pochi giorni.