Aeroporto di Alghero: sopralluogo Presidente Pais

Anche l'Assessore Todde e Sindaco Conoci nel cantiere della nuova sala arrivi dell'Aeroporto di Alghero.

Aeroporto di Alghero

Aeroporto di Alghero: sopralluogo Presidente Pais

Anche l’Assessore Todde e Sindaco Conoci nel cantiere della nuova sala arrivi dell’Aeroporto di Alghero.

Un sopralluogo per fare il punto sull’avanzamento dei lavori nel cantiere aperto all’aeroporto di Alghero per la realizzazione della nuova sala arrivi, lunedì pomeriggio, del presidente del Consiglio regionale Michele Pais, dell’assessore regionale ai trasporti Giorgio Todde e del sindaco Mario Conoci.

I rappresentanti delle istituzioni hanno incontrato i vertici di Sogeaal, con cui hanno discusso della riconfigurazione della viabilità aeroportuale, con l’ampliamento delle aree di sosta, e della realizzazione della nuova sala arrivi.

La nuova rete stradale, già finanziata con 3,7 milioni di euro e su cui si sta lavorando per lo sblocco immediato, è un’opera che porterà ad un significativo miglioramento della qualità del servizio per i passeggeri, ma soprattutto in linea con le esigenze di sicurezza oggi assolutamente inadeguate.

La moderna sala arrivi, in corso di realizzazione sul lato sud dell’aeroporto, avrà un’area di circa 800 mq, con tre nuovi “nastri” di moderna concezione per il ritiro dei bagagli e apparecchiature per la  scansione elettronica dei passaporti per i passeggeri non Schengen.

La realizzazione della nuova sala arrivi consentirà di avviare i successivi lavori per l’allargamento della sala partenze, oggi sacrificata per il volume di traffico in aumento, con la previsione di spazi idonei e lo sviluppo di nuove attività commerciali.

L’aeroporto di Alghero oggi offre 37 destinazioni in 17 paesi, ha visto un incremento del numero di passeggeri del 8,4%, 27mila in più rispetto al 2019, con un ulteriore incremento del 15% dei posti offerti nella stagione estiva.

advertisement

“La nuova sala arrivi e la riconfigurazione della viabilità esterna sono due importanti investimenti  per fare dell’aeroporto di Alghero un hub internazionale all’altezza degli altri scali europei” – ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale Michele Pais – “C’è necessità di investire sulle maggiori infrastrutture regionali e certamente l’aeroporto di Alghero è una di queste.

La giunta regionale guidata da Christian Solinas, con l’assessore ai trasporti Giorgio Todde, sta mettendo in campo risorse e azioni concrete che vanno proprio in tale direzione e sono confortate da risultati positivi”.
Articolo precedenteCuzzupi: Cercasi Dicastero efficiente e responsabile
Articolo successivoHeinrich Schliemann: a Oristano studiosi di tre continenti
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.