Valledoria, al via una nuova stagione turistica

inizia la stagione turistica a Valledoria

Una nuova stagione turistica che si avvicina a grandi passi, grandi come le incognite, questa volta legate non più al covid – si spera – ma al conflitto ucraino. Variabili che ormai sembrano rappresentare una costante con cui fare i conti. E in periodi di così grande incertezza è necessario attrezzarsi al meglio, plasmare un’offerta efficace, e mettere a sistema tutti i servizi che siano in grado di promuovere al meglio il territorio. Ed è quello che ha fatto il Comune di Valledoria individuando tutta una serie di attività strategiche a sostegno di una politica dell’accoglienza strutturata che abbia come fulcro il turista.

Dalla valorizzazione del litorale, arricchito di servizi e reso sempre più fruibile – con un intervento relativo una prima pulizia delle spiagge, la sistemazione delle piste ciclopedonali e il decoro del verde- passando per una capillare divulgazione dei messaggi relativi alle proposte del territorio, fino ad arrivare alla creazione di un vero e proprio brand “Valledoria turismo”, il percorso è quello di mettere a disposizione e far conoscere quanto, e non è poco, il territorio è in grado di offrire.

“E’ un’idea che portiamo avanti da tempo che si realizzerà in questa stagione che è ormai alle porte – spiega il sindaco di Valledoria Marco Muretti- quella di creare un’offerta unitaria e non frammentata. Per elevare il grado di competitività. Nel panorama turistico, ormai, è necessario pianificare e promuovere azioni che coinvolgano tutto il territorio sinergicamente, ma soprattutto fornire servizi che soddisfino al massimo le esigenze dei turisti.”

advertisement

Nel panorama turistico il mondo si è capovolto, a causa di una iperframmentazione del mercato con modelli e stili di consumo sempre più difficili da intercettare. Per questo è necessario essere presenti con idee sempre nuove e proposte rafforzate dalla qualità dei servizi. Tra i tanti quelli diretti al turista, con un centro informazioni e tutti i sistemi digitali di facile fruizione sui dispositivi mobili. Per creare un collegamento costante e diretto.

“Abbiamo creato una nuova applicazione che consentirà al turista di conoscere al meglio tutto ciò che il nostro territorio è in grado di offrire- aggiunge l’assessore al turismo, Marco Mazzei- non solo ma stiamo promuovendo tutta questa parte di Sardegna proprio per rafforzare l’offerta che deve essere integrata e ricca per rivelarsi competitiva.” Da subito. Già da questa stagione, che molti si augurano, possa finalmente rivelarsi quella del rilancio.