Truffa a Mandas ai danni di una 46enne, denunciato un giovane

truffa a Mandas

Ieri a Mandas, i carabinieri, a conclusione di un’attività d’indagine riconducibile alla denuncia-querela presentata il 15 aprile scorso da una 46enne del luogo, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un 22enne napoletano, disoccupato con precedenti analoghe denunce a carico. Gli accertamenti svolti dai militari hanno permesso di appurare che il giovane era stato il reale beneficiario di due pagamenti effettuati dalla querelante appositamente indotta in errore.