Siliqua – Deferito in stato di libertà “sottrazione di cose sottoposte a sequestro” una ragazza 37enne

Siliqua - Deferito in stato di libertà "sottrazione di cose sottoposte a sequestro" una ragazza 37enne

Siliqua – Deferito in stato di libertà “sottrazione di cose sottoposte a sequestro” una ragazza 37enne

Ieri a Siliqua, i carabinieri della locale Stazione, a seguito degli accertamenti scaturiti dall’incendio di un autoveicolo occorso nello stesso giorno, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per “sottrazione di cose sottoposte a sequestro” una ragazza 37enne, disoccupata con precedenti denunce a carico. È emerso infatti che la donna, avendo in custodia la propria auto sottoposta a sequestro in data 23 novembre 2020 per mancanza di copertura assicurativa obbligatoria RCA, aveva in parte smontato e venduto prima dell’incendio alcune parti utilizzabili del mezzo, in maniera da ricavarci qualcosa, prima di dar fuoco allo stesso, sperando che l’episodio fosse attribuito a persone sconosciute e rubricato a carico di ignoti. Visto che la macchina era perduta tanto valeva guadagnarci qualcosa, secondo il suo punto di vista. Ma le cose non sono poi andate come la ragazza sperava.

Articolo precedenteLa sedia vuota del presidente Solinas- Intervento di Desirè Manca (M5S)
Articolo successivoMuravera – Deferito in stato di libertà per truffa aggravata un 32enne
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.