Sabato 9 aprile incontro dell’Arcivescovo di Sassari con gli studenti del Liceo Azuni

Incontro dell’Arcivescovo di Sassari

Sabato 9 aprile incontro dell’Arcivescovo di Sassari con gli studenti del Liceo Azuni

 “La centralità del dialogo e dell’ascolto nella crescita della persona umana”. È il tema dell’incontro che si terrà la mattina di sabato 9 aprile fra gli studenti del Liceo Azuni e l’arcivescovo di Sassari, Monsignor Gian Franco Saba.

La visita a sfondo culturale all’istituto cittadino si dividerà in due fasi, con un primo confronto dalle ore 9 alle ore 10.30 fra l’arcivescovo e gli studenti delle classi quinte dell’indirizzo classico e dei percorsi logico-filosofico e biomedico nell’aula magna della sede centrale di via Rolando ed un secondo, dalle ore 11.30 alle ore 13, con gli studenti delle classi quarte e quinte degli indirizzi musicale e coreutico nella palestra della sede staccata di via de Carolis.

Dopo l’accoglienza con un momento musicale animato dagli studenti coordinati dai loro docenti ed il saluto del Dirigente Scolastico Antonio Deroma, sono previsti l’intervento dell’arcivescovo sul tema dell’incontro e poi un’esibizione di musica e danza degli allievi dei due corsi, sempre sotto la guida dei rispettivi insegnanti.

Alcuni studenti e docenti interverranno poi a loro volta sull’argomento in discussione e seguirà quindi una riflessione su quanto emerso dal confronto da parte degli studenti e di alcuni insegnanti, che introdurrà la parte finale dell’incontro dedicata ad un colloquio diretto fra l’arcivescovo e tutti i partecipanti con domande e spunti di riflessione prima dei saluti finali.

advertisement

L’iniziativa, coordinata dai docenti Maria Angelica Solinas e Gavino Latte, è frutto della particolare attenzione al dialogo con le nuove generazioni da parte di Monsignor Saba, che per l’occasione sarà accompagnato da un gruppo di suoi collaboratori.

L’incontro è stato preparato con una prima sensibilizzazione degli studenti ai contenuti del tema su cui confrontarsi curata dai docenti, seguita da lezioni dedicate all’argomento, da lavori individuali e di gruppo per la stesura degli interventi e dalla formulazione degli eventuali quesiti da porre all’arcivescovo.

“Nel pieno rispetto del laicismo e delle varie credenze di tutti i componenti della comunità scolastica – sottolinea il Dirigente Antonio Deroma – l’incontro con Monsignor Saba rappresenta per i nostri studenti un’importante opportunità di confronto e riflessione su un tema essenziale in un delicato momento storico nel quale purtroppo l’intolleranza,  la discriminazione e la violenza sono spesso alla ribalta della cronaca”.