Rai: Esc 2022 – Tutta la potenza della musica a Torino per realizzare lo spot rai dell’evento e non solo

Rai: Esc 2022 - Tutta la potenza della musica a Torino per realizzare lo spot rai dell'evento e non solo

Rai: Esc 2022 – Tutta la potenza della musica a Torino per realizzare lo spot rai dell’evento e non solo

La forza della musica che da una piazza può arrivare in tutto il mondo e unirci. Questo è il messaggio dello spot ideato e realizzato dalla RAI per l’Eurovision Song Contest. Un evento nell’evento, Rockin’1000 la band più numerosa del pianeta suona in piazza San Carlo a Torino per registrare lo spot ufficiale dello show: un corteo di 500 musicisti provenienti da tutta Europa, tra vocalist, batteristi, bassisti, chitarristi e archi ha eseguito un’inedita versione del “Te Deum”, sigla storica dell’Eurovision, arrangiata in chiave rock. Il promo così realizzato sarà trasmesso in tutta Europa a partire dal 16 aprile.

A questo spettacolare evento è seguita un’altra speciale performance: i musicisti – amatori e professionisti che compongono questa straordinaria band – si sono esibiti, infatti, sulle note di “Give peace a chance” di John Lennon, regalando un momento emozionante dedicato alla musica e alla Pace, tema centrale della 66ª edizione.

L’allestimento di piazza San Carlo è stato realizzato con il supporto della Film Commission Torino Piemonte.

advertisement

Lo spettatore della 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest – in onda su Rai 1 il 10 e il 12 Maggio (con le due semifinali) e il 14 Maggio, con la gran finale – sarà immerso in un teatro delle meraviglie. Organizzata dall’EBU (European Broadcasting Union), la principale alleanza mondiale dei Media di Servizio Pubblico – con Rai quale Host Broadcaster (Emittente Ospite) – e con la conduzione internazionale dello show affidata a Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, questa edizione vedrà partecipare 40 Paesi: l’Italia sarà in gara con la coppia Mahmood & Blanco e il brano “Brividi”, che ha trionfato alla 72ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Oltre che su Rai 1 con il commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio, con la partecipazione di Carolina Di Domenico, la diretta dell’Eurovision Song Contest 2022 sarà trasmessa anche da Rai Radio 2 e disponibile su RaiPlay.

 

I biglietti sono disponibili al link: https://www.ticketone.it/artist/eurovision-song-contest/.

 

Rockin’1000 – The Biggest Rock Band on Earth

Nato nel 2015 per invitare i Foo Fighters a Cesena attraverso un video che conta oltre 58 milioni di visualizzazioni, oggi Rockin’1000 è un progetto musicale internazionale che ha all’attivo numerosi concerti negli stadi. Da un’idea di Fabio Zaffagnini, Rockin’1000 è una società benefit e PMI che porta avanti progetti e collaborazioni in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni: www.rockin1000.com.

Articolo precedenteMerbag Milano schiera Matteo Riccardi nella smart e-cup 2022
Articolo successivoNicolò Marangoni – “Uragano – Un film di Broadway”
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.