Il congresso di Italexit a Selargius

Venerdì 29 aprile alle ore 18.30 si è svolto presso la sede provinciale Italexit via Dei Giacinti 27 di Selargius il congresso provinciale di "Italexit con Paragone"

Anche in Sardegna come in tutta Italia si stanno celebrando i congressi in vista di quello nazionale, che dovrà decidere linea e strategia in vista delle prossime elezioni politiche del 2023. Nella sua relazione il segretario provinciale uscente, GianMario Muggiri, analizza quello che è stato un anno di attività del partito su tutto il territorio della provincia esprimendo la sua soddisfazione e ringraziando il gruppo dirigenziale provinciale per il lavoro svolto fino ad oggi: “Ad oggi Italexit conta 200 tesserati alla sezione provinciale. La nostra sede fisica è aperta dal luglio 2021 nel capoluogo di provincia, organizzato decine di manifestazioni e di banchetti, ed Italexit si è resa protagonista della vita politica del nostro territorio portando avanti battaglie politiche e sociali, stiamo lavorando per cambiare i nostri comuni, la nostra regione e la nazione intera.”

Al termine della suddetta relazione, il presidente del congresso Giacomo Pellerano ha proceduto con le operazioni di voto, che vedono riconfermato all’unanimità Gianmario Muggiri alla guida del partito.

Il rieletto coordinatore conclude il suo discorso parlando alla platea “Potevamo rimanere a lamentarci sui social, potevamo stare sui divani rimanendo indifferenti al declino dell’Italia. Abbiamo scelto di non rassegnarci, abbiamo deciso di sfidare il solito sistema politico realizzando un’alternativa nuova e valida, un progetto fatto di persone semplici ed umili ma con la voglia di trasformare le idee e la delusione in capacità di azione provando a combattere che sta influenzando negativamente le nostre vite.”

advertisement

Italexit con Paragone è presente in tutta la regione e le porte sono aperte a tutti coloro che come noi decideranno di tentare la sfida al sistema.