Appuntamenti internazionali nel fine settimana agonistico della scuderia RO racing

Appuntamenti internazionali nel fine settimana agonistico della scuderia RO racing

Appuntamenti internazionali nel fine settimana agonistico della scuderia RO racing

Il centauro Carmelo Belluzzo esordirà al circuito di Jerez de la Frontera nella categoria Moto4 del campionato spagnolo di Superbike.

Sempre in pista, ma a Varano de’ Melegari, il diciassettenne Andrea Fersini sarà al via del Campionato italiano sprint series Twingo cup. Due gli equipaggi al via del Rally Master Show al Circuito internazionale del Volturno e cinque i piloti presenti allo Slalom Roccella San Cataldo.

Saranno quattro, questo fine settimana, i campi di gara pronti a raccontare le gesta sportive dei portacolori della scuderia RO racing. I piloti del sodalizio di Cianciana saranno impegnati in diverse gare in circuito e in uno slalom. In Spagna, a Jerez de la Frontera, il giovane centauro siciliano Carmelo Belluzzo esordirà nella categoria Moto4 del Campionato di Spagna di Superbike. Sempre in pista, ma in Italia, in provincia di Parma a Varano de’ Melegari, un’altra giovane promessa del motorismo nazionale, il diciassettenne brianzolo Andrea Fersini, inizierà la sua esperienza nel Campionato italiano sprint series Twingo cup. Il talento monzese è pronto a dare l’ennesima prova delle sue innate capacità. Ancora in pista, in Campania, al Circuito Internazionale del Volturno al Rally Master Show Rosario, Montalbano e Giuseppe Livecchi saliranno a bordo della Peugeot 207 Super 2000 di Colombi per provare a sfruttarne le elevate potenzialità tecniche. Nella stessa gara, che si disputa nella formula dei rally in pista, con una Renault Clio Light di classe N3, saranno al via Gianni Stracqualursi e Danilo Delle Fratte. In Sicilia, in provincia di Caltanissetta, allo Slalom Roccella San Cataldo, ci saranno: Antonino Di Matteo, che con la sua Formula Gloria C8 sarà, con certezza, tra i protagonisti della manifestazione, in classe N1400, con due Peugeot 106, continueranno a duellare tra loro, Antonio Bellitti e Danilo Puleo, sempre in classe N1400, ma con una Peugeot 205, sarà al via della gara nissena Salvatore Milioto. In classe A1400 tornerà alle gare Filippo Francaviglia.

“Questo fine settimana tiferemo in primo luogo per i nostri due giovani talenti Carmelo Belluzzo e Andrea Fersini – ha detto il presidente della scuderia Rosario Montalbano – siamo pronti a vivere un nuovo fine settimana entusiasmante”.

advertisement
Articolo precedenteCooperative sociali in prima linea al fianco delle famiglie in difficoltà
Articolo successivoSul sito web dell’Istituto INPS il bando Home Care Premium 2022
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.