Rosario Santanstasio: “Abbiamo raggiunto le zone di guerra!

Rosario Santanastasio

Rosario Santanstasio: “Abbiamo raggiunto le zone di guerra!

Rosario Santanastasio(Presidente Nazionale Archeoclub D’Italia): stiamo consegnando materalie sanitario che servirà al Policlinico di Leopoli!”

Ecco le prime immagini dai confini con Ucraina https://wetransfer.com/downloads/99decc33e637a5099db80507f8655cbe20220327140704/55644a33d17623c0f40fdf55a5fa035c20220327140722/041db3

Arrivati in Polonia 008

Arrivati in Polonia 011

advertisement

“Oggi dopo un lungo viaggio durato 26 partenza da Napoli, dalla sede del  circolo Savoia, abbiamo raggiunto il comune di  *Rzeszów* per la consegna dei beni di prima necessità utili per i rifugiati dell’Ucraina.

Rosario Santanastasio

Il nostro contributo, anche se goccia in un mare di necessità, rappresenta la volontà di essere vicini e di trasmettere un segno di condivisione nel dolore e nella loro sofferenza….a breve ripartiremo per la destinazione Cracovia e raggiungere una famiglia di Ucraini per portarli in Italia e accompagnarli ad Aversa laddove c’è ad attenderli la Caritas…tutto ciò lo si è potuto fare e lo si sta facendo grazie alla disponibilità e partecipazione attiva dell’ordine di Malta e il circolo Reale Yacht Club Canottieri Savoia…la persona intervistata e Mariano Barbi del circolo.

Le persone a cui abbiamo consegnato sono volontari coordinati dal sindaco della stessa città ed entro Mercoledi arriveranno a Leopoli. Il nostro materiale sarà consegnato al Policlinico Drogobych”. Lo ha annunciato Rosario Santanastasio, Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia che ha raggiunto in queste ore le zone do guerra per consegnare il materiale sanitario raccolto da Archeoclub D’Italia.

La missione vede insieme: Royal Yacht Club Cannottieri Savoia Napoli, Caritas, Ordine di Malta e Archeoclub D’Italia.