Ritardi nella consegna pacchi in Sardegna, SDA riprende le attività

Il nuovo Hub Logistico di Sda Express Courier, societ‡ del Gruppo Poste Italiane a Bentivoglio (Bologna), 16 luglio 2019.ANSA / GIORGIO BENVENUTI

Poste Italiane comunica che già dalla giornata odierna il Corriere Espresso del Gruppo Poste ha ripreso l’attività di recapito pacchi in Sardegna.

Sabato scorso, infatti, sono iniziati ad arrivare presso i Centri i bilici con il prodotto e nella giornata di ieri si è provveduto alla lavorazione e allo smistamento. L’avviso presente sul sito ufficiale SDA è pertanto da ritenersi superato e l’Azienda provvederà al più presto ad aggiornare la comunicazione.

Poste Italiane coglie l’occasione per sottolineare come, anche durante i blocchi degli autotrasportatori nei porti di Cagliari, Olbia e Porto Torres, l’attività di recapito dei pacchi “veloci” e della corrispondenza tracciata (raccomandante, assicurate e atti giudiziari) non è stata mai interrotta. Gli Hub collocati nella penisola e la successiva distribuzione ai Centri di Recapito sul territorio, in particolare per i prodotti citati, avviene per via aerea e successivamente su gomma attraverso l’ausilio della flotta aziendale.