Integrazione: TIA FORMAZIONE lancia il progetto “Consulting EUth”

TIA FORMAZIONE lancia il progetto Consulting EUth” per rafforzare l’inclusione sociale dei giovani migranti e rifugiati.

 

Il progetto “Consulting EUTH”, nato da una collaborazione fra TIA e l’Università degli Studi di Roma Tre e altrettanti partner europei, mira a creare organi consultivi di giovani migranti a livello locale ed europeo per affrontare le problematiche proprie dei migranti e dei rifugiati.

“Consulting EUTH” è realizzato in stretta collaborazione con ONG partner, altre associazioni ed Università di diversi Stati membri ed università (Belgio, Francia, Grecia, Italia, Malta, Paesi Bassi, Spagna e Svezia)* e con le autorità pubbliche nazionali e locali europee, in osservanza delle legislazioni già in vigore nei vari Stati membri. 

advertisement

Il progetto è finanziato dal fondo europeo per l’asilo, la migrazione e l’integrazione e prevede un impegno attivo dei migranti e rifugiati nella vita politica. Si tratta di un’opportunità unica per massimizzare e prendere ulteriore spunto dalle esperienze di recenti progetti che hanno visto protagonisti i giovani migranti per sviluppare ulteriormente la capacità di creazione ed attuazione di politiche che migliorino le condizioni e l’inclusione sociale dei migranti nel medio-lungo termine. Online da oggi il sito consultingeuthproject.eu

Come funziona

Il progetto prende spunto da un’attività di ricerca che si fonda anche sulle buone prassi, grazie ad inchieste mirate condotte in ogni paese coinvolto. Questa fase si concentra sugli ostacoli sociali che impediscono un’inclusione sociale sostenibile.

Il metodo usato affianca ricerca, indicatori qualitativi e quantitativi con questionari delle parti interessate, campagne di sensibilizzazione e metodologie mirate e formazioni che coinvolgono i giovani con origini di migrazione con politiche funzionali. Il coinvolgimento attivo dei migranti in questa fase, dapprima consultiva e poi decisionale, può contribuire a rafforzare nel medio-lungo termine sia il loro ruolo nella società che la loro integrazione nella società a beneficio dell’intera comunità di ogni Paese. Questi progetti facilitano la sensibilizzazione e la consapevolezza degli Stati membri che accolgono i migranti.

* AGENZIJA ZGHAZAGH, TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE ASSOCIAZIONE, HOGSKOLAN I HALMSTAD, SOLIDARITY AND OVERSEAS SERVICE MALTA, ROMA CAPITALE, DIMOS LARISEON (Municipio Larissa (GR), INNOVATION HIVE – KYPSELI KAINOTOMIAS (INNOHIVE), Platform INS (Sticht.Plat.INS), INSTITUTO IKIGAI ASOCIACION ESPANOLA PARA EL EMPRENDIMIENTO Y EL DESARROLLO PERSONAL Y PROFESIONAL (IKIGAI), AYUNTAMIENTO DE ZARAGOZA (SP), EUROPEAN MIGRANT PLATFORM, MIGRATION POLICY GROUP (MIGR.POLICY GR.) e D’ANTILLES ET D’AILLEURS (DA&DA).