Elezione Upi Basilicata, (Ugl): ”Auguri al Presidente”

Elezione Upi Basilicata

Elezione Upi Basilicata, Giordano (Ugl):”Auguri al Presidente Marrese”.

 

Elezione Upi Basilicata, Pino Giordano (Ugl Matera):

“Un giovane e già confermato politico di notevole esperienza che andrà a valorizzare ancor di più l’azione dell’Upi su tutto il territorio.

advertisement

Abbiamo seguito i lavori dell’assemblea generale di Basilicata, riunitasi stamane nell’aula consiliare della Provincia di Potenza, dove scontata è avvenuta l’elezione dell’Avv. Piero Marrese, riconfermato all’unanimità Presidente dell’Unione delle Province d’Italia di Basilicata.

Sindaco in carica per il II° mandato di Montalbano Ionico (MT) nonché Presidente della Provincia di Matera, Marrese si appresta a rappresentare e presiedere nuovamente, dopo il primo mandato che gli era stato conferito nel 2019, l’unione lucana delle Province.

L’Associazione rappresenta tutte le Province italiane, svolge compiti di supporto tecnico e politico, valorizzazione e promozione delle Province e promuove la tutela delle istanze locali presso il Governo e il Parlamento, le Forze economiche e sociali, i media.

E’ un grande orgoglio, esprimiamo vivi e sinceri congratulazioni con gli auguri di buon lavoro dalla Ugl Matera convinti che con la sua presidenza Upi continuerà, senza risoluzione di continuità e come egregiamente già fatto fino a questo momento, ad essere quel punto di riferimento fondamentale per tutti, per le famiglie, per ciò di competenza delle Province, per molte piccole e medie imprese, per l’occupazione e per l’intero territorio.

Marrese, è una realtà che sarà con il nostro sostegno garante e di supporto alle realtà imprenditoriali, soprattutto in un momento molto delicato come quello che stiamo vivendo.

Come sindacato non possiamo che rinnovare la piena e totale disponibilità a collaborare su ogni iniziativa utile a supportare il nostro territorio con un occhio di riguardo al mondo del lavoro”.

Lo ha affermato Pino Giordano dell’Ugl Matera.

 

Matera, 01 marzo 2022.

Grazie