CS Codici: la corsa ad ostacoli per l’acquisto della nuova tv, i consumatori lamentano problemi con sostituzione e rimborsi

CS Codici: la corsa ad ostacoli per l’acquisto della nuova tv, i consumatori lamentano problemi con sostituzione e rimborsi

CS Codici: la corsa ad ostacoli per l’acquisto della nuova tv, i consumatori lamentano problemi con sostituzione e rimborsi

Il nuovo digitale terrestre, la rivoluzione della tv ed il bonus per tenere il passo con la modernità.

È uno, se non il principale motivo che sta spingendo tanti consumatori a cambiare televisore E quando c’è da fare un acquisto, magari potendo contare su un’agevolazione, capita di essere attratti dalle novità, dai prodotti all’avanguardia e dalle offerte ammiccanti. Magari si sfora il budget, però per una volta si può anche fare. A patto che sia la volta buona, quella giusta e, purtroppo, non sempre è così. Lo dimostrano le segnalazioni che stanno arrivando all’associazione Codici, contattata da consumatori infuriati per i problemi sorti in seguito all’acquisto.

“In questo periodo le offerte e le promozioni di tv fioccano – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e questo sta generando una corsa all’acquisto, complice il nuovo digitale terrestre ed i bonus previsti per la sostituzione. Il problema è che probabilmente non riuscendo a far fronte all’aumento della domanda, grandi catene di distribuzione, siti di e-commerce e semplici negozi non riescono a fornire la giusta e corretta assistenza. Stiamo trattando casi di consumatori che si vedono negare la sostituzione di un prodotto difettoso, che hanno difficoltà ad esercitare il diritto di recesso oppure a vedersi riconoscere il rimborso. Il venditore accampa le scuse più disparate, rimpalla il cliente da un servizio all’altro e cerca di far ricadere su di lui la responsabilità del guasto o dell’inconveniente. Il nostro consiglio è quello di conservare lo scontrino, di verificare il funzionamento della tv non appena acquistata ed in caso di problemi documentarli ad esempio facendo foto e video, così da avere le prove del malfunzionamento.

Per esercitare il diritto di rimborso e di recesso ci sono delle tempistiche, quindi, è bene agire tempestivamente e se il venditore non dovesse dimostrarsi collaborativo, allora ci si può rivolgere ad un’associazione dei consumatori come la nostra per avviare le procedure di reclamo. Stiamo seguendo diversi casi ed abbiamo predisposto le diffide per tutelare i consumatori”.

advertisement

L’associazione Codici è pronta a fornire assistenza ai consumatori alle prese con problemi sorti in seguito all’acquisto della nuova tv, come ad esempio la mancata sostituzione del prodotto. È possibile fare una segnalazione al numero 06.55.71.996 oppure all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

Articolo precedenteNuoro – Cittadini protagonisti nella pianificazione degli interventi di riqualificazione dei quartieri
Articolo successivoTennis da Tavolo – Altre buone indicazioni per il rush finale
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.