Nasce “Camena Edizioni”: la Casa Editrice dell’Accademia D’Arte di Cagliari!

"Camena Edizioni è nata una sera d’estate, fra zanzare, birre e salsedine marina, da un sogno ambizioso di tre amici..."

Nasce “Camena Edizioni”: la Casa Editrice dell’Accademia D’Arte di Cagliari!

“Camena Edizioni è nata una sera d’estate, fra zanzare, birre e salsedine marina, da un sogno ambizioso di tre amici…”

Ad introdurci nel mondo di Camena Edizioni è stato Giorgio Binnella, scrittore, docente dell’Accademia D’Arte di Cagliari e Responsabile Editoriale della casa editrice, il quale ha accettato di rispondere alle nostre domande.
Abbiamo chiesto a Giorgio come fosse nata l’idea di fondare una Casa Editrice e affettuosamente ci ha detto che:
Giorgio Binnella
“Secondo la versione ufficiale, Camena Edizioni è nata una sera d’estate, fra zanzare, birre e salsedine marina, da un sogno ambizioso di tre amici, quando i pensieri corrono più delle parole e tutto sembra possibile, ogni traguardo a portata di mano”.
Ma la realtà è ben diversa dalle belle parole di facciata: “non è stato affatto semplice!“, ha aggiunto.
Infatti, Camena Edizioni è nata dopo mesi e mesi di sacrificio e costanza, con l’obiettivo di creare una Casa Editrice che rompa gli schemi e che sia un progetto che ogni scrittore possa abbracciare con entusiasmo. Il progetto di Camena Edizioni nacque tre anni fa, dallo stesso Giorgio Binnella e non appena ogni idea fu messa su carta, il progetto fu proposto al Direttivo dell’Accademia d’Arte di Cagliari.

Andrea e Stefano hanno pensato che fosse un’idea assurda, in controtendenza con il buon senso che il periodo storico impone, quindi, esattamente in linea con tutti gli altri progetti che l’Accademia ha sempre realizzato con successo, quindi, sono stati subito d’accordo!

Andrea Fulgheri
E così, Andrea Fulgheri (scrittore e docente dell’Accademia D’Arte di Cagliari) e Stefano Obino (fumettista, docente e Presidente dell’Accademia D’Arte di Cagliari) hanno unito le forze con Giorgio per dare il via al progetto, tra ostacoli e tanti sogni.
Il percorso di nascita di una Casa Editrice è tutt’altro che semplice, infatti Camena Edizioni è nata ufficialmente nel 2021, ma si presenta al pubblico solo ora.
Come tutti noi ben sappiamo, la burocrazia che sta dietro ad ogni attività produttiva non aiuta, ma questo non li ha mai fermati, e dopo aver formato una squadra estremamente professionale e motivata, Camena Edizioni è ora pronta a farsi strada nella giungla dell’Editoria.
Stefano Obino
Oltre a Giorgio Binnella, Andrea Fulgheri e Stefano Obino, a bordo del vascello di Camena Edizioni ci sono Ilenia Loddo, Ilaria Giovagnorio e Silvia Exana per la grafica e le copertine originali, Danila Pisu per la comunicazione social e Fabio Canessa per i rapporti con la stampa. Un team polifunzionale e completo, sorretto dalla competenza e dalla complicità. Camena Edizioni non vuole quindi perdere tempo e si presenta sul mercato con l’albo illustrato Le terrificanti scoperte del dottor Kraus, di Ilenia Loddo, che una volta completato il percorso di studi nell’Accademia D’Arte di Cagliari, unendo al talento un’ottima preparazione tecnica, è diventata prima docente e successivamente autrice con contratto editoriale.

Le terrificanti scoperte del dottor Kraus verrà presentato al Lazzaretto di Cagliari il 19 Febbraio alle 17.00!

Siamo molto orgogliosi di questa pubblicazione, perché Ilenia incarna lo spirito vero dell’Accademia“, ha sottolineato Giorgio.
Ilenia Loddo
A un mese di distanza, inoltre, Camena Edizioni presenterà Bartolomeo Salazar, una graphic novel realizzata da Stefano Obino, facente parte di un grande progetto legato alla valorizzazione del Lazzaretto di Cagliari e degli altri lazzaretti italiani. I primi romanzi, invece, usciranno ad Aprile e a Maggio.
I progetti ci sono, ma farsi strada nel mercato editoriale non è affatto semplice. La strategia di Camena Edizioni è però ben definita e chiara:
“Le Terrificanti Scoperte Del Dottor Kraus – Le Cogas”
Selezioniamo e pubblichiamo poche opere all’anno. Puntiamo sulla qualità e sull’originalità dei testi, e, facendoci carico totalmente dell’investimento, senza chiedere alcun contributo o acquisto copie, lavoreremo solo con autori in linea con la nostra filosofia“, ha detto Giorgio con orgoglio.
Lo spirito di Camena Edizioni è quindi quello di far sentire l’autore a proprio agio in ogni fase del percorso, così da renderlo cosciente che il vero lavoro inizia con la pubblicazione, e che per ottenere grandi risultati bisogna fare gioco di squadra, investire fatica, tempo e risorse per il cammino dell’opera.
L’obiettivo di Camena Edizioni è quindi quello di diventare un riferimento per il mercato del libro e un caso di studio su come creare una realtà aziendale di successo coniugando creatività, conoscenza e competenza.
Non ci poniamo mai limiti. Né per Camena Edizioni né per i suoi autori!“, ha affermato Giorgio, pienamente ottimista nei riguardi di questo grande progetto.
I servizi offerti da Camena Edizioni sono molteplici: l’attività principale è la pubblicazione di libri di narrativa, graphic novel, libri illustrati e saggi, ma offre servizi editoriali a chiunque intenda avvalersi della professionalità del team, pur non avendo un contratto editoriale.
Si parla di correzione di bozze, editing, ghostwriting, realizzazione di copertine originali, impaginazione, lettering e grafica per fumetti e libri illustrati.
Infine, Giorgio ci ha tenuto a raccontarci l’origine del nome “Camena”. Tutto il progetto era chiaro fin da subito, mancava solo il nome. Sembrava una scelta facile, ma in realtà doveva corrispondere a caratteristiche precise, relative al marketing e all’identità della casa editrice.

Ci sono voluti tre mesi prima di trovarlo. Perché Camena? Perché cercavo un nome evocativo. Noi ci auguriamo di pubblicare autori particolarmente ispirati e di essere profetici nelle scelte“.

Logo di Camena Edizioni
Le camene sono divinità arcaiche del mondo romano, alle quali venivano attribuite, tra l’altro, facoltà profetiche e ispiratrici. Ma “Camena”, oltre al suo simbolismo romano, è anche facile da memorizzare. Ca-Me-Na, è una parola composta da tre sillabe ben distinguibili dal punto di vista fonologico, quindi, è facile da pronunciare e memorizzare.
Inoltre, in un’indicizzazione alfabetica starebbe nelle prime posizioni!“, ha concluso Giorgio.

Articolo di Michael Bonannini

Articolo precedenteArt GAP, Modern & Contemporary Art presenta: Premio Daniela Semprebene
Articolo successivoPrevisioni immobili per l’impresa 2022: Logistica, prossimità e sostenibilità le parole chiave
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore, poeta e giornalista. Si è diplomato nel 2022 presso l'Accademia d'arte di Cagliari. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, nel quale è socio Senior, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online. Nell'Ottobre 2022 esce il suo terzo cortometraggio: "The Overseers". A Febbraio 2023 uscirà il suo prossimo libro: "Il multiverso negli occhi".