Raccolta differenziata: Nuoro esempio virtuoso

raccolta differenziata

NUORO, NEL 2021 LA RACCOLTA DIFFERENZIATA HA RAGGIUNTO QUOTA 80,11%, LA CITTA’ NELLA FASCIA DI ECCELLENZA REGIONALE. L’ASSESSORA VALERIA ROMAGNA: «INVERTITA LA TENDENZA DI INIZIO ANNO, RISULTATO ECCEZIONALE».

Nel 2021 la percentuale di raccolta differenziata nella città di Nuoro si è attestata all’80,11%, un dato che secondo i parametri stabiliti dalla Regione porta il capoluogo nella fascia dell’eccellenza. Le cifre elaborate dall’Osservatorio sui rifiuti del settore Ambiente del Comune, hanno messo in evidenza che nel mese di dicembre c’è stato un sensibile aumento della differenziata (arrivata all’85%), dopo un inizio 2021 in cui, soprattutto a causa della pandemia, era stato riscontrato un deciso rallentamento.

Riciclo virtuoso e risparmio di CO2

Sul totale delle principali tipologie di rifiuti conferiti, il 30,7% è costituito da umido e sfalcio, il 17,6 da carta e cartone, il 10,7 da vetro e barattolame, l’8,5 da imballaggi di plastica (esclusi gli ingombranti). I rifiuti da spazzamento sono il 4%, legno il 2,4, apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) il 2,3, gli ingombranti arrivano al 2. Tutti i dati dei rifiuti avviati al riciclo sono in crescita e al loro aumento corrisponde la diminuzione di quelli destinati all’incenerimento. La percentuale di secco indifferenziato, infatti, è passata dal 23 per cento del 2020 al 18,60 del 2021.

Oltre che per quelli raccolti e riciclati, le cifre confortanti arrivano anche dai rifiuti non prodotti. Secondo una stima indicativa rispetto ai litri d’acqua erogati, è stato calcolato che in 4 anni grazie all’installazione delle casette dell’acqua in varie zone della città, le bottiglie in pet in meno da smaltire sono state circa 2.800.000. Questo ha permesso di non emettere nell’aria 135.000 chili di Co2 che sarebbero stati prodotti nella fabbricazione delle bottiglie e per il loro trasporto.

advertisement

«Dopo un inizio anno difficile – commenta l’assessora all’Igiene urbana Valeria Romagna – siamo riusciti a invertire la tendenza e ottenere un risultato eccezionale. Risultato per il quale dobbiamo ringraziare i cittadini, il settore Ambiente dell’amministrazione e la società “è-comune” per il grande lavoro che stanno svolgendo. Ora il nostro compito è quello di continuare su questa strada e migliorarci ogni giorno di più. R».

«Puntiamo a far restare Nuoro costantemente nella fascia dell’eccellenza», afferma l’amministratore unico di “è-comune”, l’avvocato Paolo Raffaele Tuffu. «Questo ci consentirà di continuare ad accedere alle premialità previste dalle direttive regionali che prevedono uno sconto sui costi di conferimento dei rifiuti, che si traduce in un vantaggio economico per i cittadini e per la società che potrà potenziare ulteriormente i servizi offerti».