Drama De Antiqvis il dramma d’amore ambientato nella Villa Romana di Minori.

Siamo in presenza di un grande lavoro – ha affermato Antonio Porpora, Direttore di Produzione di Gusta Minori -  innovativo e bello con effetti scenici spettacolari come l'eruzione del 79 d.C. e l'intera ricostruzione di eventi storici, realmente accaduti ma a anche misteri e complotti.

 

Gerardo Buonocore (autore delle musiche, co – regista) : “E’ un Format teatrale che può portare i siti archeologici come la Villa Romana di Minori su palcoscenici internazionali di New York, Mosca, Parigi.  Attraverso il teatro e con la tecnologia innovativa andiamo a raccontare il patrimonio archeologico e i personaggi che potrebbero avere abitato quei luoghi come Minori e non solo”.

 

advertisement

Drama De Antoqvis già 20 repliche e 15.000 spettatori!

 

Lucia Amato (co – regista ed autrice dei testi) : “Abbiamo una duplice ambizione: da una parte la promozione di Minori, del suo patrimonio archeologico attraverso il teatro e dall’altra far comprendere che attraverso questo Format potremmo ambientare spettacoli teatrali in vari siti della Campania e non solo, dando un volto ai personaggi ed immagine a quei luoghi facendo così conoscere la storia di Minori e dei siti archeologici nel Mondo”.

 

E Gusta Minori pensa al Press Tour 2022 dopo il successo del 2021 in Costiera Amalfitana!

 

Antonio Porpora ( Direttore di Produzione di Gusta Minori) : “L’obiettivo è continuare a promuovere la Costiera Amalfitana con anteprime che siano in grado di valorizzare le tradizioni fuori stagione”.

 

“Speriamo dalla Costiera di esportare questo format teatrale che è vincente. Drama De Antoqvis è uno spettacolo teatrale innovativo attraverso il quale raccontiamo la storia della Villa Romana di Minori, immaginando anche i personaggi che l’avrebbero abitata, i misteri, i complotti romani e con l’apporto della tecnologia riusciamo a far comprendere o meglio a far vedere come doveva essere la villa all’epoca.

Parliamo di una Villa risalente all’I sec. d.C. e l’unione tra tecnologia e prosa ha reso sublime questo spettacolo. Dunque andiamo a promuovere il patrimonio archeologico di Minori nel mondo attraverso Drama De Antiqvis con attori di livello internazionale, testi e musiche inedite, coreografie di alto profilo. Abbiamo una duplice ambizione: da una parte la promozione di Minori, del suo patrimonio archeologico attraverso il teatro e dall’altra far comprendere che attraverso questo Format potremmo ambientare spettacoli teatrali in vari siti della Campania e non solo, dando un volto ai personaggi ed immagine a quei luoghi facendo così conoscere la storia di Minori e dei siti archeologici nel Mondo.

Dunque la promozione dei siti archeologici attraverso opere teatrali che raccontino i loro personaggi e la loro storia”. Lo ha affermato Lucia Amato co-regista di Drama De Antiqvis spettacolo teatrale di grande fascino e di notevole successo che nel corso del 2021 ha promosso in modo innovativo il patrimonio archeologico di Minori.

“Attraverso questo format diamo un segno di presenza sul territorio. L’Italia mediante il teatro può promuovere il patrimonio archeologico e culturale nel mondo. Immaginiamo se riuscissimo a portare a Mosca, a New York, a Parigi, a Pechino, i siti archeologici italiani attraverso il nostro Format teatrale ideato per “Drama De Antiqvuis” significherebbe portare su quei palcoscenici teatrali le ricostruzioni della vita e dei personaggi che nell’immaginario avrebbero abitato ad esempio le antiche città di Pompei, Ercolano, Oplonti, Positano, Minori, Somma Vesuviana e dunque realtà conosciute e meno conosciute.

Questo grazie al nostro format  – ha dichiarato Gerardo Buonocore, regista, autore di Drama De Antiqvis ma anche Direttore Artistico di Gusta Minori – che è in grado di unire la tecnologia innovativa come il video – mapping e testi, musiche inedite. Dunque il turista straniero che in questo momento non può venirci a visitare vedrebbe nelle sue città le nostre città antiche. Daremmo linfa al turismo italiano! Drama De Antiqvis ha già avuto più di 20 repliche ed è stato visto da più di 15.000 persone. Tutte le repliche si sono svolte in Costiera Amalfitana tra il 2019 ed il 2020, in occasione delle rispettive edizioni del Gusta Minori e sono piaciute molto, dunque siamo convinti che Drama De Antiqvis all’estero sarebbe molto apprezzato”.

 

Musiche di Gerardo Buonocore che ne cura anche la regia, testi inediti di Lucia Amato ed una compagnia che vede la presenza di attori di livello internazionale.

 

“Drama De Antiqvis è il primo “musical” che racconta e promuove un sito archeologico.  Ne ha parlato la stampa internazionale dalle prestigiose testate russe, tedesche, americane, spagnole a quelle ovviamente italiane. Ringraziamo la stampa tutta che numerosa ha partecipato al Press Tour 2021 e ne stiamo preparando un altro per il 2022.

Siamo in presenza di un grande lavoro – ha affermato Antonio Porpora, Direttore di Produzione di Gusta Minori –  innovativo e bello con effetti scenici spettacolari come l’eruzione del 79 d.C. e l’intera ricostruzione di eventi storici, realmente accaduti ma a anche misteri e complotti. Gusta Minori ha questo obiettivo preciso: promozione della Costiera Amalfitana e di Minori in particolare anche in periodi fermi, fuori stagione.

Ed è per questo che raccontiamo sentieri naturalistici come il Sentiero dei Limoni, pensiamo e creiamo spettacoli unici, inediti, innovativi come nel 2019 “Accussia Natalea” che riuscì ad anticipare la promozione degli eventi natalizi nel mese di Agosto. Stiamo già pensando alla 26esima edizione e siamo pronti a continuare a stupirvi in Costiera Amalfitana anche nel 2022 e per i prossimi secoli!!”.