Work Academy, i giovani della Sardegna accrescono le loro competenze con percorsi teorici e pratici organizzatI Unioncamere

Work Academy

Work Academy, i giovani della Sardegna accrescono le loro competenze con percorsi teorici e pratici organizzatI Unioncamere

Lavorare con la musica, la scrittura e la moda. Tre temi, tre percorsi. Uno più coinvolgente dell’altro. Questa l’idea del progetto Work Academy, giunto alla sua terza edizione, che ha portato nelle aule di undici istituti sardi da Lodo Guenzi dello Stato Sociale a Efisio Marras della omonima casa di moda. Work Academy nasce proprio con l’obiettivo di proporre un programma di laboratori dedicato all’incontro tra gli studenti e realtà produttive e creative che hanno saputo raggiungere l’eccellenza. In nome di quell’unione necessaria tra teoria e pratica, che conduca dai banchi alla vita reale.

Work Academy, nata su iniziativa di Unioncamere Sardegna e con l’organizzazione della cooperativa Le Ragazze Terribili, ha realizzato una serie di laboratori interattivi, validi ai fini del credito formativo, capaci di coinvolgere gli allievi degli istituti di sei città sarde (Cagliari, Sassari, Quartu Sant’Elena, Terralba, Nuoro e Olbia), permettendogli interfacciarsi operativamente e sviluppando tracciati individuati dalla nascita e dallo sviluppo di un’idea o di un prodotto fino alla sua realizzazione.

“Accrescere il livello delle competenze dei nostri giovani, continua a rappresentare un nostro obiettivo primario – è il commento del presidente di Unioncamere Sardegna, Stefano Visconti- e in questo senso stiamo agendo, individuando modalità e coinvolgimento non tradizionali che si interfaccino con le reali richieste del mercato del lavoro, consentendo ai ragazzi di conoscerli già a partire dalla scuola secondaria”.

advertisement

Sono formatori lo scrittore Flavio Soriga, lo sceneggiatore Sergio Scavio, l’autore tv Matteo B Bianchi e il giornalista Giovanni Dessole per la scrittura. I Licei Musicali hanno invece lavorato anche insieme a Simon Says, produttore musicale, Giambattista Praticò, manager musicale di molti artisti nazionali, con Raffaele Polcino, coordinatore della Produzione Artistica per l’Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma e con Lucia Maggi e Giovanni Romano, giuristi tra i più esperti in Italia per quanto concerne il diritto d’autore. Ospiti dei laboratori dedicati alla moda, oltre ad Efisio Marras, Davide Cortivo, esperto di produzioni tessili e Chiara Curreli, artigiana e designer di gioielli.

Work Academy vuole favorire la fase di transizione tra il mondo della scuola e quello del lavoro consentendo agli allievi di orientarsi con una modalità di apprendimento duale in grado di dare un valore aggiunto ai momenti formativi dell’aula sulla spinta dei contenuti legati alla formazione pratica.