Oristano: Lutzu ordina mascherine all’aperto dal 23 al 6

Il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu ha firmato l’ordinanza ordina che ripristina l’obbligo dell’utilizzo delle mascherine all’aperto.

Luoghi e modalità

L’ordinanza stabilisce l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie – correttamente indossata, coprendo interamente naso e bocca – nei luoghi all’aperto, nelle vie e piazze cittadine sotto individuate con decorrenza dal 23.12.2021 e fino al 06.01.2022 compresi:

  • Via Tirso
  • Piazza Roma
  • Via Diego Contini
  • Via Tharros
  • Corso Umberto (Via Dritta)
  • Via De Castro
  • Via Garibaldi
  • Via Parpaglia
  • Via Mazzini
  • Via Figoli
  • Via Mariano VI
  • Piazza Mariano
  • Piazza Martini
  • Piazza Eleonora
  • Via Eleonora
  • Via Duomo
  • Via Vittorio Emanuele II
  • Via Sant’Antonio
  • Piazza Corrias

 

L’obbligo, confermando quanto disposto con l’Ordinanza del Ministero della Salute del 22 giugno 2021, è esteso anche a tutte le altre zone in cui si determina un’affluenza di persone tale da non garantire il distanziamento interpersonale – quali ad esempio altre vie dello shopping, luoghi di aggregazione, mercati, mercatini natalizi, fiere di vario genere, esposizioni e qualsiasi altro evento organizzato per le festività natalizie all’aperto – e comunque ovunque si configurino assembramenti o affollamenti.

advertisement

 

Non hanno l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie:

  1. a) i minori di età inferiore ai sei anni;
  2. b) le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso dei dispositivi;
  3. c) le persone che devono comunicare con un disabile in modo da non poter far uso del dispositivo;
  4. d) i soggetti che svolgono attività sportiva.

 

L’inosservanza delle prescrizioni stabilite con l’ordinanza, salvo che il fatto non costituisca reato, comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa da 400 a 1000 euro nonché, ove ne ricorrano i presupposti, le ulteriori sanzioni previste dalla vigente normativa.