Oristano Art Card: la carta comunale per gli acquisti di Natale

Oristano Art Card

Per i regali di Natale, quest’anno gli oristanesi possono contare su un’idea in più: la Oristano Art Card.

La propongono l’Assessorato comunale alla Cultura e la Fondazione Oristano che, in occasione della Art Week hanno presentato la card che consente l’accesso ai siti culturali comunali per un anno intero.

 

“Il messaggio che lanciamo è semplice: a Natale regala una card piena di cultura” dicono il Sindaco e Presidente della Fondazione Oristano Andrea Lutzu e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna.

advertisement

“La Settimana dell’arte, che per la prima volta è stata proposta a Oristano nei giorni scorsi, è stata caratterizzata da tanti eventi d’arte e di cultura e, tra le altre cose, anche dalla presentazione della Oristano Art Card – precisa l’Assessore Sanna -. La carta, la cui validità sarà di 12 mesi, nasce per favorire la fruizione dei luoghi della cultura della città. Per un anno intero i possessori potranno accedere ogni volta che vorranno alle strutture museali e monumentali del Comune”.

La Art card costa 10 euro, è valida un anno e consente l’accesso illimitato all’Antiquarium Arborense, al Foro Boario, all’Area espositiva Sartiglia, alla Pinacoteca Carlo Contini, alla Torre di Mariano, a quella di Portixedda e a alla Gran Torre di Torre Grande.

Chiunque volesse acquistarla, per sé o per un originale strenna natalizia può trovarla all’Antiquarium Arborense in piazza Corrias, alla Pinacoteca comunale Carlo Contini in via S.Antonio, al Foro boario in piazza Pintus e nell’area espositiva della Sartiglia in via Eleonora.