Cagliari.Grande successo per l’evento L’Arte della Tavola

L’Arte della Tavola

Cagliari.Grande successo per l’evento L’Arte della Tavola

Il ricavato all’associazione BePositive

L’Arte della Tavola: Tanti i professionisti che hanno unito le loro forze e altrettanti i partecipanti: tutti insieme per restituire al Natale il suo vero significato, quello del DONO.

I biscotti con la ricetta della food blogger Vannisa Biggio, le creazioni floreali natalizie insieme ad Antonella Carta Crea Eventi, il tea party offerto da Théophile e le delizie della Pasticceria Eden: grazie all’evento, da subito sold out, i ricavati delle quote di partecipazioni sono stati devoluti all’associazione benefica BePositive che a sua volta li ha donati all’associazione “TuttoèVita”.

advertisement

Sabato 4 dicembre a Cagliari, si è svolto l’evento benefico l’Arte della Tavola, all’interno dei bellissimi saloni del conservatorio delle figlie della divina provvidenza in Castello, offerto dall’Istituto di radiologia Deriu.

Un progetto nato da due donne, Antonella Carta (wedding planner e Flower designer) e Vannisa Biggio (food blogger), sostenute e supportate da tante realtà isolane: Grano Cappelli Sardegna, Nivea Eventi, Spazio kaos, Pasticceria Eden, théophile boutique, Marco Angius Photographer e il musicista Marco Marongiu.

L’incontro, all’insegna del Natale e della condivisione, è nato con l’obiettivo di donare l’intero ricavato della quote di partecipazione all’associazione Bepositive che a sua volta lo devolverà all’Associazione “Tutto è vita”, fondata da Padre Guido Alberto Bormolini, impegnata nella ricostruzione di un antico Borgo abbandonato che sorge in Toscana, nel comune di Cantagallo a Prato. Qui verrà costruito un Hospice in cui accompagnatori e accompagnati praticheranno la meditazione, offrendo un accompagnamento sanitario e spirituale non solo confessionale, immersi nei boschi, un’oasi di spiritualità e cura della persona. “Il progetto dell’associazione avrà un nuovo mattoncino, immaginateci sopra la firma del Bepositive e le firme di ognuno di voi!”, aggiungono i responsabili di Tutto è Vita.

“Tutto è vita abbraccia la filosofia del Bepositive, condividendo gli stessi valori e principi e offrendo strumenti per accogliere con onestà la fase più delicata della vita”. Ci spiega Claudia Puddu, creatrice dell’associazione. “L’hospice ci consente di entrare in una nuova sensibilità, facendoci incontrare la vita a un altro livello: è donare dignità e attenzione verso la persona. L’accompagnamento alla morte, il passaggio alla morte è un tema dove ancora oggi l’essere umano è impreparato: tutta la nostra vita è dedicata ad affrontare situazioni piacevoli, ma per questo momento non esiste una preparazione. Nella nostra società infatti viene messa da parte, come se fosse un fastidio a cui l’uomo non trova soluzione quando invece potremmo imparare a non averne paura, a viverlo come facente parte del ciclo della vita. La consapevolezza e la condizione di precarietà ci fa comprendere l’intensità della vita. La nascita e la morte sono connesse perché sono Vita”.

L’Arte della Tavola

L’associazione Bepositive, fondata da Claudia Puddu nel gennaio del 2021, è un’associazione senza scopo di lucro e persegue finalità civiche, culturali, solidaristiche e di utilità sociale.

Con la nascita dell’Associazione, il Bepositive oggi ha costituito un team formato da uomini e donne (Silvia, Manuela, Enrica, Salvatore, Maria Luisa, Nicole, Maurizio e Valeria), animati dalla speranza e dalla fiducia, con la volontà di contribuire per realizzare e adoperarsi insieme nello spirito di servizio, connettendosi tra loro con intenzionalità e progettualità.

Il BePositive parte dallo sviluppo individuale per poi incidere sullo sviluppo dell’intera collettività basata sui principi della Condivisione, della Collaborazione e della Cooperazione secondo un approccio globale ed integrato. Cooperare per raggiungere il Bene Comune, come cittadini attivi, solidali, partecipi e co-responsabili nella costruzione di una società migliore.

“La cooperazione per noi non è solo una scelta, ma una filosofia di vita. Una realtà, basata sulla coscienza di gruppo e sulla crescita individuale. Fiduciosi che solo il confronto e l’impegno comune di tutti gli individui possa condurre a uno sviluppo condiviso e duraturo”.  Non dimenticate di far girare il messaggio sull’importanza del dono e della condivisione con il tag #bepositive!

All’evento di sabato 4 dicembre se ne aggiungeranno degli altri. Per restare informati su tutte le iniziative del BePositive:

Contatti

BePOSITIVE

Associazione BePositive

Facebook – BePositive ClaudiaSun

Instagram – BePositive ClaudiaSun