Cagliari: domani lo storico Vercelli presenta “Neofascismo in grigio”

Lo storico torinese Claudio Vercelli domani, martedì 7 dicembre alle 17, alla Camera del Lavoro di Cagliari in viale Monastir, 17, presenta il suo volume, “Neofascismo in grigio” (Einaudi, 2021).

Dialogherà con studentesse e studenti di istituti superiori, gli interlocutori privilegiati di un confronto sulle nuove forme del radicalismo di destra.

Nella mattinata di domani, inoltre, Vercelli terrà un incontro riservato alle classi quinte al Liceo Classico, Linguistico e delle Scienze Umane “Motzo” di Quartu Sant’Elena. 

 

I fatti del 9 ottobre scorso a Roma, l’attacco violento da parte di esponenti riconducibili a sigle dell’estremismo neofascista alla sede nazionale della Cgil, sono ancora vivissimi e incombenti. Occorrono risposte forti a livello istituzionale e da parte della collettività per denunciare, contrastare e prevenire tutti gli abusi e i fenomeni disgregativi dei principi democratici, per riaffermare la parità dei diritti contro le diseguaglianze, le occasioni di confronto e coesione contro l’isolamento e l’esclusione, le misure solidali contro l’odio e la discriminazione.

advertisement

“In Italia così come in Europa, non ritorna ciò che non si è mai esaurito: piuttosto si rigenera, manifestandosi in nuove forme, congruenti con le grandi trasformazioni in corso. Come tali le une e le altre vanno identificate e indagate”, scrive Vercelli. “Obbligato per decenni ai margini del dibattito politico per il suo apparente anacronismo, il neofascismo, nelle sue diverse declinazioni storiche, ha invece riassunto oggi le vesti di uno scomodo convitato. Non è il ritorno a vecchie organizzazioni che si erano incaricate di raccogliere, in età repubblicana, il lascito mussoliniano. Men che meno degli spettri, mai del tutto dissoltisi, di quest’ultimo. Semmai assistiamo a una riformulazione culturale e antropologica della sua attualità in quanto sistema di rapporti e relazioni politiche per i tempi a venire”.

Promuovono l’iniziativa Issasco, Cgil Cagliari e ANPI Cagliari. Martedì alla Camera del Lavoro Sandro Gallittu (Cgil nazionale), Simona Fanzecco (Cgil Cagliari) e Gianna Lai (Anpi Cagliari) rivolgono i saluti. Presiede l’incontro Laura Stochino (Issasco). 

Claudio Vercelli, storico contemporaneista, è docente a contratto all’Università Cattolica di Milano. Ha svolto attività di ricerca di storia contemporanea all’Istituto di studi storici “Gaetano Salvemini” di Torino, per il quale ha condotto il programma didattico pluriennale «Usi della storia, usi della memoria». Per la Fondazione Università Popolare di Torino è titolare dell’insegnamento di Storia contemporanea. Giornalista, è collaboratore, tra gli altri, de «il manifesto», di «JoiMag» e di «pagine ebraiche».

Tra i suoi molti libri, si ricorda: Il negazionismo. Storia di una menzogna (Laterza,  2013), Neofascismi (il Capricorno, 2018) e Soldati. Storia dell’esercito italiano (Laterza 2019).