Salute e prevenzione: 5 consigli

Salute

Salute e prevenzione: 5 consigli

Mantenersi in salute dovrebbe essere l’obiettivo principale di ogni persona, eppure sono ancora troppi coloro che non si preoccupano di questo aspetto e si trovano ad affrontare patologie di salute all’improvviso.

Per questo motivo è importante adottare delle buone abitudini che consentano di evitare, nei limiti del possibile, il nascere o l’acuirsi di patologie che si potrebbero curare se diagnosticate per tempo. Ecco allora 5 consigli per prendersi cura di sé e della propria salute.

#1 Effettuare dei check up periodici

Effettuare dei check up periodici è fondamentale per controllare il proprio stato di salute e diagnosticare sul nascere eventuali problematiche, che potrebbero aggravarsi con il passare del tempo. Molte patologie sono subdole ed inizialmente non si presentano con sintomi evidenti: quando questi compaiono è spesso troppo tardi per intraprendere una cura risolutiva. Ecco perché effettuare dei check up periodici è molto importante a livello di prevenzione. Non a caso al giorno d’oggi esistono delle assicurazioni, come la polizza Europ Assistance Salute, che includono anche questo servizio proprio perché incentrate sulla prevenzione oltre che sulla cura.

advertisement

#2 Evitare la sedentarietà

La sedentarietà rappresenta un fattore di rischio per moltissime patologie e andrebbe sempre evitata in un’ottica di prevenzione. Purtroppo, al giorno d’oggi molti lavori costringono ad una vita sedentaria e a trascorrere ore ed ore seduti ad una scrivania, senza la possibilità di praticare attività fisica. Per risolvere in parte questo problema basta una passeggiata a fine giornata, oppure l’ideale sarebbe ritagliarsi del tempo per praticare uno sport, ad esempio nel weekend.

#3 Seguire una dieta sana ed equilibrata

Purtroppo sono ancora moltissime le persone che per motivi di tempo o per pigrizia non seguono una dieta sana ed equilibrata, mangiando spesso e volentieri i cosiddetti cibi spazzatura. L’alimentazione svolge un ruolo cruciale nel determinare lo stato di salute di un individuo e l’obesità rappresenta un fattore di rischio per numerosissime altre patologie, come quelle cardiache. Seguire una dieta sana ed equilibrata significa preoccuparsi della prevenzione e del proprio benessere generale.

#4 Consultare più di un medico per la diagnosi

Chi soffre di particolari disturbi non dovrebbe limitarsi a consultare un unico specialista per la diagnosi, perché anche i medici sono umani e possono sbagliare. Se la diagnosi dovesse risultare errata ne va della propria salute e si rischia di far passare tempo utile senza intraprendere la giusta cura. Dunque, sarebbe importante rivolgersi a un secondo specialista, in modo da avere la conferma o la smentita della diagnosi effettuata ed essere certi di aver intrapreso il percorso terapeutico migliore.

#5 Limitare lo stress e l’ansia

Oggigiorno stress e ansia rappresentano degli importanti fattori di rischio, che possono minare la salute in modo significativo. Limitarli è dunque fondamentale per evitare di andare incontro a disturbi e patologie serie.