Garcinia Cambogia: 5 curiosità che non tutti conoscono

Garcinia

Garcinia Cambogia: 5 curiosità che non tutti conoscono

La Garcinia cambogia, nota come Garcinia cowa, è una pianta subtropicale diffusa nelle regioni dell’Asia sud-orientale. È particolarmente usata nella medicina olistica indiana e nella tradizione gastronomica locale. La sostanza biologicamente attiva che si ricava da questa pianta è nota con il nome di Garcinia e vanta innumerevoli virtù fitoterapiche, che la rendono un elisir di benessere indispensabile in ambito omeopatico. Diamo uno sguardo ravvicinato alle caratteristiche e alle curiosità di questo portentoso fitoelemento.

Stop a colesterolo e diabete alto

Tra le preziose virtù medicamentose della Garcinia Cambogia annoveriamo quella ipocolesterolemizzante, in grado di ridurre il tasso di colesterolo nel sangue. Ma non è finita qui: alcuni studi scientifici hanno evidenziato la capacità di questa pianta tropicale di inibire la digestione dei carboidrati, riducendo la glicemia post-prandiale. Un effetto dovuto ai costituenti polifenolici della sua buccia, che riducono gli enzimi digestivi.

advertisement

Tiene a freno l’appetito

L’elevato contenuto di acido idrossicitrico, un derivato dell’acido citrico, conferisce alla Garcinia Cambogia un potere saziante non indifferente, indicato per tutti coloro che seguono un regime alimentare ipocalorico. Se assunta sottoforma di integratore, la Garcinia Cambogia agisce direttamente sull’ipotalamo e aiuta a regolarizzare gli ormoni responsabili del senso di sazietà, placando l’appetito ed evitando la cosiddetta fame nervosa.

Azione termogenica e brucia-grassi

L’estratto di Garcinia Cambogia si è rivelato una delle migliori sostanze naturali in grado di riattivare il metabolismo basale e svolgere un’azione brucia-grassi. Grazie al suo elevato contenuto di acido idrossicitrico e vitamina C, rappresenta un vero e proprio termogenico naturale, capace di bruciare fino a mille calorie in più rispetto ad una dieta in cui la Garcinia Cambogia non è presente.

Azione digestiva ad hoc

Grazie alla sua azione colagoga, la Garcinia Cambogia stimola la produzione dei succhi gastrici e migliora la circolazione a livello della mucosa che ricopre lo stomaco e, di conseguenza, incrementa anche l’assorbimento dei nutrienti contenuti negli alimenti. Un’azione digestiva ad hoc dunque, in grado di favorire anche la funzionalità epatica.

Energizzante per l’umore

La Garcinia Cambogia è un vero e proprio antidepressivo naturale. È particolarmente indicata per mettere a riposo la mente, allontanare lo stress, la depressione e l’ansia. Aumenta i livelli dei tre neurotrasmettitori coinvolti nella depressione (Serotonina, Dopamina e Noradrenalina) ed esplica un’azione positiva sul tono dell’umore. Oggigiorno la Garcinia Cambogia viene usata come tonico-adattogeno: regala energia psicofisica, favorisce la concentrazione e permette all’organismo di gestire al meglio lo stress e i sovraccarichi emotivi.