Fattu, cottu e calandeddu, visite alla scoperta dell’enogastronomia

Fattu, cottu e calandeddu, visite guidate e laboratori alla scoperta della filiera enogastronomica sarda

In attesa della riapertura di Villa Muscas, l’associazione omonima, in collaborazione con Pluminos, organizza una tre giorni all’Istituto Tecnico Agrario di Elmas, dedicata alla produzione alimentare e vinicola del territorio.

Un weekend tra le sale dell’Istituto Tecnico Agrario di Elmas per conoscere e tutelare alcuni prodotti rappresentativi dell’enogastronomia sarda. Formaggi, olio, miele e vino saranno i grandi protagonisti di queste tre giornate aperte al pubblico e organizzate dall’associazione Villa Muscas e Pluminos, con il contributo dell’Assessorato al Turismo della regione Sardegna.

Da venerdì 19 a domenica 21 novembre, a partire dalle 9,00, prenderanno il via le visite guidate seguite da degustazioni e concerti, questi ultimi dislocati tra portici dell’istituto e l’aula magna.

advertisement

Accompagnati dai docenti, i visitatori percorreranno le sale dedicate alla produzione casearia dove assisteranno alla lavorazione di joddu (lo yogurt sardo) e formaggi a pasta filata. Le visite proseguiranno verso la cantina della scuola, dove verrà illustrato il processo di filtrazione e imbottigliamento, mentre sabato e domenica saranno aggiunte le tappe dell’oleificio e mielificio per scoprire i processi produttivi di alcuni degli alimenti più caratteristici dell’isola.

Alla fine dei mini-tour, il pubblico sarà invitato in sala mensa per degustare un bicchiere di vino, alcuni prodotti aziendali scelti e preparati dal casaro, e ascoltare della buona musica con i bluesmen Vittorio Pitzalis e Williboy Taxi e il Tenore S.Elene di Dorgali.

Prenotazione obbligatoria e ingresso contingentato secondo le norme di sicurezza per la prevenzione da Covid-19.

L’ingresso sarà possibile solo con l’esibizione del greenpass in corso di validità.

Info e prenotazioni

+39 329 41 151 70