Di Giorgio-Imola e HP Sport RRT in grande evidenza a Chiusdino

La prima edizione del rally di Chiusdino disputatosi in terra toscana ha visto ancora una volta HP Sport RRT impegnata con un suo equipaggio, in una gara che ha riscosso notevole successo con un importante numero di equipaggi presenti.

Al via della gara senese l’equipaggio Di Giorgio Fabrizio e Imola Angelo con la loro Peugeot 306 in versione RS Plus 2.0 archiviano in seconda posizione di classe il confronto sulle strade fino agli anni 90 teatro del rallismo mondiale, con il passaggio del Rallye Sanremo nella sua versione iridata, dopo aver occupato per gran parte della gara la prima posizione, persa nel finale per un problema ad una sospensione.

“E’ stato bello gareggiare sulla prova di Chiusdino e vivere le stesse emozioni degli equipaggi protagonisti del Mondiale negli anni novanta – questo il loro commento a fine gara – il passaggio su quella piesse, non ha eguali, specialmente il famoso tornante che è divenuto un’icona per tutti gli appassionati di rally”.

Le prove speciali di “Montieri” e “Chiusdino”, hanno infatti, fatto da cornice alla performance dell’equipaggio portacolori della struttura grigioverde di HP Sport RRT il cui finale di stagione si preannuncia molto impegnativo visto, che nel mese di dicembre ci sono ben tre appuntamenti in sequenza prima di chiudere la stagione sportiva che ha regalato grandi soddisfazioni alla struttura laziale.