Villacidro: un 39enne e una 21enne di Taranto truffavano online

Stamattina a Villacidro, a conclusione di un’attività di indagine scaturita dalla denuncia presentata da una 29enne studentessa del luogo, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa aggravata in concorso, un 39enne e una 21enne di Taranto, entrambi conosciuti alle forze dell’ordine per vicende pregresse.

I due, mediante il loro account Facebook, avevano postato annunci di vendita di merce varia per la casa e la cura della persona – a prezzi particolarmente vantaggiosi, così che la denunciante ne aveva acquistati in quantità e ad effettuato una ricarica Postepay del valore di €350 a vantaggio dei due.

Naturalmente la merce non è mai stata spedita per cui, una volta resasi conto della truffa, la donna si è recata dai carabinieri per chiedere giustizia.

advertisement

Tra l’altro l’account Facebook è proprio quello delle persone che hanno compiuto la truffa e non è stato affatto difficile per i militari, con la collaborazione dei colleghi di Taranto, venire a capo dell’episodio e ricostruire la vicenda.