Università, Mattarella”Diritto studio espressione libertà e uguaglianza”

Università

ROMA (ITALPRESS) – “L’Università di Foggia fornisce una risposta concreta e adeguata al diritto allo studio che è espressione di libertà e uguaglianza. C’è un collegamento intenso tra l’Università e il territorio, un ruolo di particolare importanza perchè l’Università è un presidio di cultura, di senso della convivenza, di rispetto degli altri, della comunità. Questo è di grande importanza ovunque, in questo territorio di grandi tradizioni e grandi opportunità e risorse che richiede un impegno intenso, l’Ateneo è un presidio che esprime volontà di crescita della popolazione e del suo territorio”.

Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo all’inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università di Foggia. “E’ stato richiamato il tema del contrasto alla criminalità organizzata, anche in questo vi è un ruolo importante dell’Ateneo e dell’impegno di contrasto alla criminalità organizzata. Per eliminare la presenza e sconfiggerla richiede diversi elementi, ma accanto all’elemento prezioso e indispensabile dell’attività di prevenzione e repressione affidata alla magistratura e alle forze dell’ordine, accanto all’esigenza di pubbliche amministrazioni trasparenti ed efficienti, accanto alla necessità primaria di una economia che cresce e con una crescita dell’occupazione per rendere il tessuto sociale più forte e resistente, vi è una azione indispensabile che è quella della formazione delle coscienze che in tutto il nostro Paese è necessaria e avvertita come indispensabile”.
(ITALPRESS).