San Sperate. Napoletano 44enne denunciato per truffa aggravata

denunciato per truffa aggravata

San Sperate. Napoletano 44enne denunciato per truffa aggravata

Stamattina a San Sperate, a conclusione delle indagini e degli accertamenti intrapresi a seguito della denuncia querela presentata da un 42enne operaio del posto, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa aggravata, un napoletano 44enne, disoccupato con diverse precedenti denunce a carico anche per situazioni analoghe.

In pratica l’operaio campidanese aveva acquistato, aderendo ad una offerta rinvenuta su un sito internet facente capo probabilmente al campano, un depuratore per l’acqua della piscina, venduto per la somma di euro 145,50.

Quel macchinario non sarebbe mai giunto, l’acquirente ha pazientato fino a che, disperando sulle possibilità di una buona conclusione della vicenda, non si è reso conto di essere stato turlupinato, tanto da doversi recare alla Stazione carabinieri per raccontare i fatti e chiedere giustizia.

advertisement

I militari sono giunti all’individuazione dell’autore del raggiro attraverso il monitoraggio del percorso effettuato dal bonifico e del reale beneficiario dello stesso, grazie alle verifiche compiute dalle Banche interessate su richiesta degli operanti.