Premiati Silvia Paparella e Gianluca Valensise per la salvaguardia dell’ambiente

Assegnato  a Silvia Paparella general manager di REMTECH e a Gianluca Valensise dell’INGV il Premio  “Salvaguardia dell’ambiente naturale e antropizzato, la gestione responsabile del territorio e delle sue risorse e la prevenzione e mitigazione dei pericoli naturali” istituito dalla Società Italiana di Geologia Ambientale (SIGEA).

 

advertisement

“La Società Italiana di Geologia Ambientale ha dato un contributo enorme alla divulgazione scientifica da quando è nata, dunque da 29 anni. E’ difficile ma la SIGEA ci è riuscita con il fondatore Giuseppe Gisotti e ci sta riuscendo con l’attuale presidenza, Antonello Fiore. E’ quell’elemento che manca tra ricerca scientifica di alto livello che tende a restare nel settore d’avorio e la società civile dove poi le cose succedono”.  Lo ha affermato Gianluca Valensise dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, a margine della conferenza sulla Geodiversità durante la quale gli è stato assegnato il Premio Sigea.

 

Premio che è stato assegnato anche a Silvia Paparella general manager di RemTech.

“Commossa ed emozionata a ricevere questo premio dalla SIGEA alla quale mi uniscono sentimenti di condivisione della divulgazione scientifica – ha affermato Silvia Paparella, general manager di RemTech. In questi anni ho avuto di condividere con loro numerosi progetti. Essere geologo mi ha permesso, in questi anni di essere non solo quello che è considerato specialista delle Scienze della Terra ma di poter esercitare e far valere nell’interesse della comunità la nostra funzione ecologica nei confronti della Terra e della Casa Comune”.

 

La Società Italiana di Geologia Ambientale, ha di recente istituito il premio “Salvaguardia dell’ambiente naturale e antropizzato, la gestione responsabile del territorio e delle sue risorse e la prevenzione e mitigazione dei pericoli naturali”.

In nome del Consiglio Direttivo Nazionale – ha affermato Antonello Fiore, Presidente Nazionale della Società Italiana di Geologia Ambientale – abbiamo conferito il Premio a due personalità italiane quali Silvia Paparella, general manager di REMTECH Expo e a Gianluca Valensise dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.  La SIGEA-APS ha riconosciuto a Gianluca Valensise, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il costante impegno nella ricerca scientifica e nella divulgazione della stessa favorendo nel vasto pubblico la comprensione degli aspetti del rischio sismico che spesso risultano indecifrabili.

Gianluca Valensise si è distinto per la non comune disponibilità a promuovere la cultura della prevenzione e per la capacità divulgativa nel rigore scientifico, valori che l’hanno caratterizzato nella sua carriera di studioso. La SIGEA-APS ha riconosciuto a Silvia Paparella, general manager di REMTECH Expo, la capacità e costanza nel promuovere la diffusione delle tematiche ambientali, andando oltre i singoli aspetti  – ha continuato Fiore – e riuscendo a declinare la tutela dell’ambiente con un approccio olistico sia per gli aspetti naturalistici sia per la tecnologia innovativa. Silvia Paparella si è distinta per la disponibilità nell’organizzare eventi di disseminazione e per la sua capacità nel promuovere reti di confronto, condividendo idee e propositi. Pregevole la sua attitudine nel lavorare insieme nell’interesse della tutela dell’ambiente”.