Papa “Salario universale e riduzione dell’orario per superare la crisi”

Papa

ROMA (ITALPRESS) – “Salario universale e riduzione della giornata lavorativa”. Queste sono le due “misure concrete” che Papa Francesco propone per superare la crisi economico sociale che si è aggravata con la pandemia. Per il Santo Padre “ha fatto vedere le disuguaglianze sociali che colpiscono i nostri popoli e ha esposto – senza chiedere permesso né scusa – la straziante situazione di tanti fratelli e sorelle.

Quella situazione che tanti meccanismi di post-verità non hanno potuto occultare” dice Papa Bergoglio in un videomessaggio in spagnolo inviato ai partecipanti alla seconda Sessione del quarto Incontro Mondiale dei Movimenti Popolari che si svolge online. Non si può “ritornare agli schemi precedenti” perché “sarebbe davvero suicida e, se mi consentite di forzare un po’ le parole, ecocida e genocida”. Francesco dice di non avere la risposta per risolvere il problema “Perciò dobbiamo sognare insieme e trovarla insieme”. Ma “Ci sono misure concrete che forse possono permettere qualche cambiamento significativo”.
(ITALPRESS).