Oristano: nuovo calendario per la raccolta differenziata anche in condomìni

Oristano raccolta differenziata

Partenza senza particolari criticità per il servizio di raccolta differenziata, che oggi faceva segnare una data importante, con l’avvio del nuovo calendario e del conferimento coi mastelli singoli anche nei condomini.

Proprio nei condomini, la ditta Formula Ambiente ha riscontrato che il conferimento, in linea generale, è stato fatto correttamente.

i nuovi mastelli della raccolta differenziata 2021 - 2

Non sono stati rilevati particolari problemi di decoro urbano, tenuto conto che, dopo i sopralluoghi delle settimane scorse, quelli considerati critici stanno continuando a conferire attraverso i carrellati. A questo proposito, la situazione è ancora sotto il monitoraggio attento dell’Assessorato all’Ambiente: se dovessero essere segnalati problemi di decoro, l’amministrazione non esiterà a porvi rimedio, cambiando le modalità di conferimento.

Qualche disservizio è stato riscontrato in alcune zone della città, dove alcune utenze non hanno esposto i rifiuti secondo il nuovo calendario, ma hanno continuato a seguire quello vecchio, come per esempio a Donigala e Torre Grande.

advertisement

 

L’Assessore all’Ambiente Gianfranco Licheri ricorda a tutti i cittadini:

“insieme ai mastelli sono stati consegnati i calendari nuovi, secondo la nuova suddivisione in zone “A” e “B”. Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sulla zona di appartenenza, si può consultare la mappa interattiva che abbiamo pubblicato nei siti internet e nelle pagine social”. 

La mappa si trova nelle pagine dedicate alla raccolta differenziata del sito istituzionale del Comune di Oristano, nelle pagine Facebook e Instagram “Raccolta Differenziata Oristano” e nel sito internet www.iomirifiutoristano.it”. 

Prezioso strumento di consultazione è anche la App “Junker”, che è in grado di ricordare all’utente quale tipologia di rifiuto deve essere smaltita il giorno seguente.

matrimonio ecosostenibile

Occorre ricordare anche che è obbligatorio conferire coi nuovi mastelli: ad oggi, li possiede il 90% circa delle utenze domestiche e commerciali. Il Comune ha deciso che ci sarà un periodo di tolleranza, di circa un mese, per il conferimento coi vecchi mastelli. L’invito è però quello di andare a ritirarli, quanto prima, all’Ecopoint di Via Eleonora o nella sede di Formula Ambiente in Via Parigi (fronte Ultragas). È sufficiente portare con sé la tessera sanitaria.