Libri: “La ragazza dei colori” al Museo Diocesano Arborense di Oristano

Proseguono gli incontri della X edizione di “Leggendo ancora insieme”, la rassegna letteraria oristanese patrocinata dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Oristano. Venerdì 29 ottobre, alle 18.30, Cristina Caboni presenterà “La ragazza dei colori” (Garzanti, 30 settembre 2021). Ad affiancare l’autrice nella presentazione del suo ultimo romanzo sarà Sabrina Sanna. L’incontro si terrà all’interno del Museo Diocesano Arborense.

PER PARTECIPARE | È necessario essere muniti di Green Pass; durante gli incontri gli ingressi saranno contingentati e verranno rispettati tutti i protocolli anti-covid.
È possibile prenotare chiamando il numero 0783 71722 ed è raccomandato arrivare con un po’ di anticipo per poter sbrigare le pratiche di registrazione.

IL LIBRO | 

La vicenda trae inizio dal ritrovamento da parte di Stella di un vecchio baule conservato a casa dell’anziana zia, al cui interno sono custoditi disegni dai tratti infantili e dai colori vividi. Convinta a conoscere l’origine e gli autori di quei disegni, Stella inizia la sua personale indagine in un passato a lei ignoto: la ragazza scopre come la comunità della cittadina di Nonantola si oppose all’orrore della persecuzione dei bambini ebrei durante la seconda guerra mondiale, con alcune famiglie amorevoli che, pur rischiando in prima persona, li accolsero e li nascosero salvando loro la vita. (www.ansa.it)

L’AUTRICE |

Cristina Caboni vive con il marito e i tre figli in provincia di Cagliari, dove si occupa dell’azienda apistica di famiglia. È l’autrice dei romanzi Il sentiero dei profumi – bestseller venduto in tutto il mondo, adorato dai lettori e dalla stampa, che ha conquistato la vetta delle classifiche italiane e straniere – e il suo seguito, Il profumo sa chi sei, La custode del miele e delle api, Il giardino dei fiori segreti – Premio Selezione Bancarella 2017 –, La rilegatrice di storie perdute e La stanza della tessitrice. (www.garzanti.it)

advertisement

LA RASSEGNA | 

“Leggendo Ancora Insieme”, progetto ideato da Marina Casta e realizzato dall’Associazione Culturale Heuristic, giunge quest’anno alla decima edizione e si fonda, come sempre, sulla necessità imprescindibile di una rigenerazione del senso civico attraverso la solidarietà, la responsabilità critica e l’arma fragile, ma potentissima, della lettura. La rassegna letteraria oristanese nasce nel 2012 da “Il Maggio dei Libri”, una campagna nazionale promossa dal “Centro per il libro e la lettura” del MIBACT che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali. La II e la III edizione della rassegna sono state premiate dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con una menzione speciale per la validità dei progetti presentati.

“Leggendo ancora insieme” anima la città di Oristano e fa tappa in diversi comuni della Sardegna con presentazioni di libri, momenti di lettura condivisa e laboratori nelle scuole.

Leggendo Ancora Insieme è una rassegna realizzata grazie anche al contributo della Regione Autonoma della Sardegna – assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport – e al patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Oristano e della Fondazione Oristano.  L’incontro con Cristina Caboni è organizzato in collaborazione con il Museo Diocesano Arborense.