Cagliari, Teatro Massimo: in scena le coreografie di “Superstite”

Sabato 16 ottobre alle ore 21 e Domenica 17 ottobre alle ore 19 al Teatro Massimo di Cagliari, Sardegna Teatro – Teatro di Rilevante Interesse Culturale della Sardegna e Autunno Danza – festival di danza contemporanea e arti performative alla 27esima edizione – propongono nella loro programmazione condivisa lo spettacolo Superstite, che debutta in prima nazionale.

Il Concept

Superstite è una riflessione su ciò che rimane dopo una mutazione, quello scarto che si fa carico di una storia che a tratti appare sbiadita. Un corpo solo, da solo, esplora le infinite declinazioni del “vuoto che resta”. Il frammento non è una scoria, tutto il contrario. Piccola parte che ti parla di un possibile “tutto” di una possibile interezza che apre all’immaginazione di un tempo nascosto e di una possibile diversità.

Cosa muove la parte mancante? Quali confini e quali forme prova a ridisegnare? Il corpo superstite racconta un vuoto e sia esso stesso che chi lo osserva sono avvolti da un continuo movimento di indagine su questa mancanza.

Un’azione coreografica dove il movimento, tramite di vita, si pone in relazione a una dinamica più grande che appartiene alla costante instabilità e precarietà dello stato di sopravvivenza. Ed è proprio in questo tendere credere, attraversare, aprire il corpo al vuoto, allo spazio non conosciuto, che appare la danza. Movimento misterioso, presente nell’intensità e nella qualità, che vive in quel limite tra specificità, forma, postura, spazio, tempo. Un continuo riassestamento del corpo nel vuoto, vero spazio vitale, come tensione a un possibile esserci.

advertisement

Lucia Guarino

Superstite, Lucia Guarino -ph Luca Del Pia

Danzatrice e autrice, per la prima volta in Sardegna con un suo lavoro. Ha vinto alcuni progetti nazionali e internazionali di ricerca e formazione coreografica: DanceMovesCities 2013, KLM 2015, Volcano 2017, WorkspacericercaX 2019. Inoltre è teacher Dance Well – dance for parkinson’s desease ed insegna a Torino grazie al sostegno del progetto da parte di Lavanderia a Vapore / Piemonte dal Vivo.

Come interprete lavora con Compagnia Semi Cattivi, Romeo Castellucci, Lisbeth Gruwez, La Società dello Spettacolo, Anna Marocco, Camilla Monga, Simona Bertozzi, Virgilio Sieni, Alessando Carboni.