Il progetto di tesi Phos di Gabriele Onnis alla Maker Faire 2021.

Il prototipo è esposto all'interno di IED Beyond, lo spazio espositivo di IED Roma dedicato a una selezione di progetti sviluppati nelle diversi sedi IED e pensato per il più grande evento europeo sull'innovazione e sulla creatività, a Roma dall'8 al 10 ottobre.

4IED Cagliari_Villa Satta_

Il prototipo è esposto all’interno di IED Beyond, lo spazio espositivo di IED Roma dedicato a una selezione di progetti sviluppati nelle diversi sedi IED e pensato per il più grande evento europeo sull’innovazione e sulla creatività, a Roma dall’8 al 10 ottobre.

Il progetto Phos di Gabriele Onnis esposto alla Maker Faire Rome – The European Edition, dall’8 al 10 ottobre. La rivoluzionaria lampada a mano contemporanea realizzata dal neodiplomato in Product Design a IED Cagliari nell’anno accademico 2020-21 in collaborazione con Veil Energy è stata selezionata tra i progetti sviluppati dalle scuole di design delle diverse sedi del network internazionale per lo spazio espositivo IED Beyondall’interno della più grande manifestazione dedicata a innovazione, scienzatecnologia e creatività.

advertisement

Phos è un corpo illuminante autosufficiente per l’home design che utilizza nuovi combustibili più sostenibili come il bioetanolo, costituito a due parti che attraverso il calore generano e accumulano energia. Un oggetto moderno, green, utile ed ecosostenibile per l’uso quotidiano sia per spazi interni che esterni.

L’allestimento IED Beyond presenta alla Maker Faire un percorso espositivo in tre tappe (Beyond technology, Beyond urbanism, Beyond education) per coprire nuove soluzioni per il riciclo dei materiali, piani concreti di riqualificazione del territorio, posate che sfidano la gravità e pennarelli 100% plastic free.

Il design made in IED come sempre partecipa alla Maker Faire, il più grande evento europeo sull’innovazione e sulla creatività, per guardare oltre, riorganizzare lo spazio che abitiamo, tracciare una nuova rotta, sostenibile, e immaginare un futuro, dopo l’emergenza.