Giannetti Ruote, Uilm: Rigettato il ricorso

La sentenza purtroppo colpisce 152 lavoratori, precipitandoli nella disperazione e condannandoli a un licenziamento ingiusto

Gkn

Giannetti Ruote; Ficco-Sarti (Uilm): “Rigetto ricorso colpisce duramente i lavoratori”

“Con grande rammarico e con amara sorpresa apprendiamo che il tribunale di Monza ha respinto il ricorso ex art. 28 dello Statuto dei Lavoratori contro la procedura di licenziamento per la chiusura del sito brianzolo”.

Lo dichiarano Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore auto, e Vittorio Sarti, segreterio della Uilm di Milano.

“La sentenza – proseguono Ficco e Sarti – purtroppo colpisce 152 lavoratori, precipitandoli nella disperazione e condannandoli a un licenziamento che noi continuiamo a reputare ingiusto. Ci riserviamo di impugnarla, dopo averne accuratamente analizzato le motivazioni con i nostri legali. Ma di certo, in ogni sede giudiziaria o sindacale o istituzionale che sia, proseguirà la nostra battaglia per fermare l’atteggiamento predatorio di quelle imprese che si dimostrano prive di ogni responsabilità sociale”.

advertisement