Firenze – Tris Viola al “Franchi”. Cagliari si deve inchinare alla Fiorentina

FIRENZE – Una Viola stratosferica condanna il Cagliari alla sconfitta (per 3 – 0, con i gol di Biraghi, Nico Gonzales e Vlahovic) al “Franchi”. Una trasferta amara, amarissima, per gli isolani che subiscono il tris della Fiorentina. Dopo la vittoria sulla Sampdoria, un decisivo passo indietro per i rossoblù, praticamente mai in partita. Il tecnico Mazzarri vara il 4 – 4 – 2 con Cragno tra i pali, Lykogiannis, Caceres, Ceppitelli e Carboni sulla linea difensiva, Nandez, Marin, Deiola e Zappa in mediana, Keita Baldé e Joao Pedro davanti. Italiano punta su Vlahovic e Saponara. L’avvio del match è all’insegna dell’equilibrio. Al 21′ ci pensa il penalty di Biraghi – assegnato per fallo (dubbio) di mano di Keita – ad aprire le danze. Al 37′ i padroni di casa vicini al raddoppio con Saponara che colpisce il palo. E’ il preludio al secondo gol viola, con Nico Gonzales a segno su assist di Saponara. Nella seconda frazione si attende la reazione del Cagliari, ma dopo pochi minuti dall’avvio arriva un sinistro poderoso di Vlahovic su punizione che spegne i sogni di una rimonta impossibile. Il mister isolano prova a mescolare le carte, pescando dalla panchina Pavoletti e Pereiro, ma il copione della gara non cambia, con i sardi che rientrano con una sconfitta pesante. Mercoledì alla Unipol Domus arriva la Roma, con Mazzarri che dovrà fare i conti con gli infortuni in serie e una squadra a pezzi.
Luciano Pirroni

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Quarta, Biraghi (23′ st Terzic); Bonaventura (37′ st Duncan), Maleh (23′ st Castrovilli), Torreira (37′ st Amrabat); Saponara (29′ st Callejon), Vlahovic, Nico Gonzalez. All. Vincenzo Italiano

Cagliari (4-4-2): Cragno; Lykogiannis, Caceres (24′ pt Bellanova), Ceppitelli, Carboni; Nandez (26′ st Obert), Marin, Deiola (14′ st Grassi), Zappa (13′ st. Pereiro); Keita Baldé (13′ st Pavoletti), Joao Pedro. All. Walter Mazzarri

advertisement

Arbitro: Rapuano di Rimini

Reti: 21′ pt Biraghi su rigore, 42′ pt Nico Gonzales. Nella ripresa al 4′ Vlahovic