CON.T.A.S. L’Agnello IGP di Sardegna arriva in classe

CON.T.A.S. L’Agnello IGP di Sardegna arriva in classe: a scuola con le pratiche alimentari sostenibili e amiche della Sardegna.

Bambini e famiglie, e conoscenza del buon cibo, per essere domani adulti consapevoli e informati e per capire l’importanza delle scelte giuste quando andiamo a fare la spesa.

È con questo progetto che il consorzio di tutela dell’agnello di Sardegna Igp domani, 23 ottobre terrà una giornata informativa per i piccoli dell’infanzia e del nido della Scuola Marta Mameli di Sassari e per le loro famiglie.

Dalle 10,30 inizierà la festa del buon cibo, in una scuola che ha scelto di inserire i prodotti tipici e l’agnello di Sardegna Igp all’interno del menù della mensa. Così assieme al gusto quotidiano e alla qualità dei cibi, è importante anche conoscere la filiera che segue quel cibo per arrivare in tavola.

advertisement

E qua, sempre per accrescere consapevolezza “domani parleremo anche del percorso, nel caso dell’agnello di Sardegna, brevissimo, che fanno le carni prima di arrivare sul banco della macelleria – spiega il presidente del consorzio dell’agnello di Sardegna Igp Battista Cualbu-. Ma non solo, i genitori potranno conoscere anche le nuove modalità con cui vengono proposte le carni in commercio, e le proprietà nutrizionali e nutraceutiche, considerate fondamentali nella crescita e sviluppo soprattutto dei piccoli”.

“Si tratta di un momento costruttivo, che rientra tra gli obiettivi di sostenibilità e rispetto ambientale che ogni luogo di crescita e formazione dovrebbe perseguire – spiega il direttore del Consorzio di tutela dell’agnello Igp di Sardegna Alessandro Mazzette – per questo come consorzio riteniamo importantissima la collaborazione avviata con la scuola Mameli, proprio perché partendo dai piccoli e dalle loro famiglie, si accresce la consapevolezza sull’importanza di comportamenti alimentari corretti e rispettosi della terra dove viviamo”.

È stato possibile organizzare l’evento grazie alla sottomisura 3.2 del PSR Regione Sardegna 2014/2020.