Celebrazioni per il centenario del Milite Ignoto a Cagliari

centenario del Milite Ignoto

Celebrazioni per il centenario del Milite Ignoto a Cagliari

Eventi sportivi, espositivi e convegni per commemorare il centesimo anniversario della traslazione del Milite Ignoto

Avranno inizio martedì 2 novembre 2021 le commemorazioni del centesimo anniversario della traslazione della salma del Milite Ignoto nel sacello posto sull’Altare della Patria.
Alle ore 10.30 presso il Sacrario Militare del cimitero di San Michele in Cagliari, verrà celebrata la Santa Messa officiata dall’Arcivescovo Metropolita di Cagliari, S.E.R. Monsignor Giuseppe Baturi, cui seguirà la deposizione di una corona d’alloro, in omaggio ai Caduti, al Sacrario Militare e ai rispettivi cippi Inglese e Tedesco.

Al termine della solenne funzione religiosa ci sarà la partenza dal “Lazzaretto” di Cagliari della competizione sportiva “Una staffetta per il Milite Ignoto”, dove i tedofori del Comando Militare Esercito Sardegna, del 14 Reparto Infrastrutture, del 151° Reggimento e del Reggimento Logistico della Brigata Sassari, si cimenteranno nella manifestazione sportiva/addestrativa non competitiva denominata “Una staffetta per il Milite Ignoto”, analogamente a quanto già effettuato nelle 25 città dell’area di competenza del Comando Forze Operative Sud.

advertisement

L’evento, che avrà la durata di 24 ore, terminerà mercoledì 3 novembre con l’arrivo dell’ultimo tedoforo al Conservatorio “Pierluigi da Palestrina” dove, dopo aver consegnato il testimone al Prefetto di Cagliari, verrà proiettato un filmato storico rievocativo dal titolo “Il Milite Ignoto e la grande guerra: un percorso storico- visivo “.

A seguire il programma degli eventi prevede una conferenza storica del Prof. Aldo Accardo sul tema “L’Europa di oggi: l’identità delle Nazioni e la Grande Guerra. Il centenario del Milite Ignoto” e l’esibizione del Gruppo dei fiati del Conservatorio con l’esecuzione “La canzone del Piave”.

Il 4 Novembre sarà celebrato il “Giorno dell’Unita Nazionale e la giornata delle Forze Armate” con la deposizione, alle ore 9.30, di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti al Parco delle Rimembranze di via Sonnino a Cagliari, alla presenza del Comandante del Comando Militare Esercito Sardegna, Generale di Divisione Francesco Olla

PROGRAMMA
Celebrazioni e commemorazioni a Cagliari

Martedì 2 novembre 2021, Commemorazione dei caduti di tutte le Guerre:
– ore 10:30, presso il Sacrario Militare del cimitero di San Michele in Cagliari, celebrazione della Santa Messa officiata dall’Arcivescovo Metropolita di Cagliari, S.E.R. Monsignor Giuseppe Baturi;
– deposizione di una corona d’alloro, in omaggio ai Caduti, al Sacrario Militare e ai rispettivi cippi Inglese e Tedesco.

Martedì 2 novembre 2021, Commemorazione del centenario della traslazione del Milite Ignoto:
– ore 12,00 presso il “Lazzaretto” di Cagliari, manifestazione sportiva/addestrativa non competitiva “Una staffetta per il Milite Ignoto” dei tedofori del Comando Militare Esercito Sardegna, del 14 Reparto Infrastrutture, del 151 Reggimento e del Reggimento Logistico della Brigata Sassari;
– Mercoledì 3 novembre 2021: arrivo dell’ultimo tedoforo al Conservatorio “Pierluigi da Palestrina”
– consegna del testimone al Prefetto di Cagliari, e proiezione del filmato storico rievocativo dal titolo “Il Milite Ignoto e la grande guerra: un percorso storico- visivo “;
– conferenza storica del Prof. Aldo Accardo sul tema “L’Europa di oggi: l’identità delle Nazioni e la Grande Guerra. Il centenario del Milite Ignoto”;
– esibizione del Gruppo dei fiati del Conservatorio con l’esecuzione “La canzone del Piave”.

4 Novembre 2021 “Giorno dell’Unita Nazionale e la giornata delle Forze Armate”:
– ore 9.30, deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti al Parco delle Rimembranze di via Sonnino a Cagliari,
– ore 10:00: cerimonia dell’alza bandiera con l’esecuzione dell’inno Nazionale, musicato dalla Banda musicale della Brigata Sassari e l’esposizione del tricolore sulla facciata dello storico monumento nella scalinata del Bastione San Remy;
– inaugurazione della mostra statica di mezzi, materiali ed equipaggiamenti dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza all’interno della passeggiata coperta del Bastione;
– a seguire: consegna del tricolore ad una rappresentanza di studenti dell’Istituto Comprensivo di UTA.