Castiadas: denuncia un falso incidente, un testimone oculare lo inchioda.

denuncia un falso incidente

Uomo 46enne denunciato a Castiadas dopo aver dichiarato il falso. Il motivo di tale gesto è a carico degli inquirenti.

Denuncia un falso incidente. Stamattina a Castiadas, a conclusione di alcune indagini, i Carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà per simulazione di reato e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico un 46enne di Selargius, aiuto cuoco con precedenti denunce a carico.

Questi, dopo essere stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale San Marcellino di Muravera a seguito di un sinistro stradale, aveva asserito nelle proprie dichiarazioni ai carabinieri di essere stato investito attorno alla mezzanotte in località Costa Rei in Via Ichnusa, da un’autovettura non meglio precisata il cui conducente non gli avrebbe poi prestato soccorso.

advertisement

All’uomo, che non aveva inteso formalizzare una denuncia querela a carico di ignoti, erano stati diagnosticati 30 giorni di prognosi per traumi vari. Dalle dichiarazioni rese dai testimoni individuati dai carabinieri sul posto è emersa invece una ricostruzione completamente diversa rispetto a quella fornita dall’interessato.

In particolare un testimone oculare ha riferito di aver visto chiaramente l’uomo cadere autonomamente dal proprio monopattino elettrico e farsi male senza che nessuno gli avesse inferto alcunché. Il testimone oculare ha riferito altresì che al momento della caduta dell’uomo non transitava in quel sito alcuna autovettura. Perché l’uomo possa essersi inventato questa storia non è al momento comprensibile.