A Sassari Musicanova tra Beethoven e Stravinsky

La rassegna “Musicanova” tra Beethoven e Stravinsky

 

Prosegue sabato 30 ottobre nella Sala Sassu del conservatorio alle 19 la rassegna MusicaNova, l’insieme di iniziative organizzate dal Conservatorio Luigi Canepa di Sassari, dedicate alla musica moderna e contemporanea.

Sul palco un concerto dell’ensemble Rosa dei Venti, diretto da Gabriele Verdinelli, dedicato a Ludwig van Beethoven e Igor Stravinsky. I due grandi compositori, che più di ogni altro hanno influenzato la musica del XIX e XX secolo, sono stati uniti nell’era Covid da due importanti anniversari, essendo stato il 2020 il duecentocinquantesimo anno dalla nascita di Beethoven e quest’anno il cinquantenario dalla scomparsa di Stravinsky.

advertisement

Il programma prevede i più interessanti lavori cameristici per strumenti a fiato dei due autori, in un confronto che metterà in luce le differenze ma anche le sorprendenti analogie che legano i loro capolavori nel genere, scritti a oltre un secolo di distanza; in particolare la rara esecuzione del virtuosistico ottetto di Stravinsky costituisce un motivo di assoluto interesse della serata. Il concerto è a ingresso gratuito per il pubblico munito di green pass.

Il prossimo appuntamento della rassegna è previsto per mercoledì prossimo 3 novembre alle ore 20, sempre in Sala Sassu, e sarà un concerto acusmatico interamente dedicato a Ivan Fedele che terrà anche una masterclass di composizione per gli allievi dell’Istituto.